Sabato 26 ottobre, una serata di grande musica con uno dei più bravi musicisti italiani. Marco Lo Russo, già fisarmonicista di Nicola Piovani, ha portato le sue performance in tutto il mondo e ricevuto larghi consensi. Il suo concerto spettacolo VARIAZIONI LINGUISTICHE propone un viaggio musicale con il supporto della vellutata e soave voce del soprano coreano Min Ji Kang. Un affascinante dialogo nell’italianità e nel sound Made in Italy che da tempo contraddistinguono Marco Lo Russo tra gli ambasciatori della cultura italiana all’estero.

Un repertorio basato su un percorso di composizioni musicali che si pongono come scopo la variazione e la rielaborazione del linguaggio musicale: dalla canzone d’autore al repertorio classico passando per le colonne sonore sino ad arrivare alle contaminazioni della world music e del tango argentino che trae origine proprio dall’antica canzone italiana con sonorità etniche, improvvisazioni jazz e atmosfere mediterranee in uno stile interpretativo unico.

I brani appositamente arrangiati sono riproposti in maniera originale come nei numerosi Made in Italy concerts effettuati nel mondo: Cuba, Africa, Festival Internazionali del Jazz in Europa e USA e in eventi internazionali anche alla presenza di Papa Francesco come alla Giornata Mondiale della Gioventù e per Cracovia Sacra in Polonia nel 2016.

La serata sarà ad ingresso gratuito e si svolgerà presso l’ex Convento S.G.Battista, sabato 26 alle ore 21.00, grazie al progetto della Regione Lazio “I Piccoli Comuni Incontrano la Cultura” ed al patrocinio del Comune di Celleno.