VITERBO – Si rinnova come ogni anno la tradizione di ricordare il transito di Santa Rosa, cioè il suo passaggio dalla terra al cielo che la Chiesa definisce con una parola latina: “Dies natalis” cioè nascita al cielo.

 

Pochi viterbesi invece si ricordano della festa del transito di S. Rosa avvenuto il 6 marzo del 1251 a soli 18 anni. S. Rosa venne sepolta poi nella nuda terra nel cimitero della sua parrocchia di S. Maria in Poggio detta oggi della Crocetta in Via Mazzini.

 

Come ogni anno il Monastero delle Clarisse di Santa Rosa unitamente alla Diocesi di Viterbo hanno messo in programma importanti appuntamenti per tutti i viterbesi.

 

3, 4 e 5 MARZO 2015 Triduo in onore di S.Rosa
Ore 07,00 S. Messa presieduta da Padre Olivier De Alcantare
Ore 17,30 Santo Rosario
Ore 18,00 S. Messa presieduta e animata:
3 marzo dai Padri Agostiniani – 4 marzo dai Padri Cappuccini –
5 marzo dai Padri Giuseppini

 

GIOVEDI’ 5 MARZO 2015
Ore 21,00 Veglia di Preghiera, aperta a tutti, animata da Don Alfredo Cento e Don Claudio Sperapani

 

VENERDI’ 6 MARZO 2015
Ore 07,00 S. Messa nel Santuario
Ore 10,30 S. Messa nel Santuario
Ore 10,00 Ospedale di Belcolle: omaggio alla statua di S. Rosa. Benedizione del “Pane” con successiva visita e consegna nel reparto di pe­diatria e nel nido aziendale del nosocomio ai piccoli ospiti.
Ore 15,30 Raduno dei Bocciali, dei Minifacchini pres­so la Chiesa di Santa Maria in Poggio (Crocetta) e partenza per il Santuario di S. Rosa. Riflessione guidata da Don Alfredo Cento.
In caso di maltempo l’appuntamento è spostato presso il Santuario
Ore 16,00 Nel Santuario, benedizione del “Pane”, preghiera e bacio del Cuore di Santa Rosa.
Al termine della cerimonia, gli interessati potranno lasciare, presso la sala costumi del Corteo Storico, la prenotazione per l’assegnazione dei costumi boccioli, da indossare alla processione del 2 Settembre p.v.
Ore 18,00 Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Lino Fumagalli, per tutti i componenti della Famiglia Rosiana; la celebrazione sarà animata dalla “Cappella musicale della Cattedrale” diretta dal Maestro Don Roberto Bracaccini.

 

SABATO 7 MARZO 2015
Ore 15,30 Presentazione, presso il Santuario di Santa Rosa, del libro di Maurizio Pinna “3 settembre 1986” Tutti salvi sotto la Macchina, Santa Rosa è tra noi, come sempre!
Presenzierà l’incontro il Vescovo S.E. Mons. Lino Fumagalli e Don Emanuele Germani.

 

DOMENICA 8 MARZO 2015
Ore 09,30 Cappella della Casa Circondariale di Mammagialla; S. Messa, benedizione del “Pane” e relativa consegna.

 

GIOVEDI’ 19 MARZO 2015
Ore 11,00 nella Sala del Pellegrino, inaugurazione della Mostra sulle ultime pergamene recuperate nel Monastero a cura del “Centro Restauro della Provincia di Viterbo”.
Presenziata da S.E. Mons. Lino Fumagalli; apertura fino a domenica 22 marzo con i seguenti orari: 9,30-12,00 e 15,30-17,30.

 

In occasione delle celebrazioni del Transito di Santa Rosa è aperta la Mostra: “Rosa tra storia e devozione”. Un percorso illustrativo – narrativo sulla vita della Santa patrona viterbese. La mostra, allestita presso la Sala del Pellegrino può essere visitata fino all’8 marzo; la mattina dalle ore 9.30 alle 12.30 (riservato alle scuole), il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30. L’ingresso è gratuito.

Commenta con il tuo account Facebook