Venerdì 18 ottobre, cinque Marescialli dell’Aeronautica Militare hanno discusso la tesi, presso la Sala conferenze della Provincia di Viterbo.

I cinque Marescialli neo-laureati, categoria Operatore Sanitario, appartenenti al 19° corso Zephyr, nel corso della sessione di laurea in “Infermieristica” della Facoltà di Medicina e Odontoiatria della Sapienza di Roma, sede distaccata di Viterbo, hanno conseguito tutti il voto di 110 e lode. Il prestigioso risultato raggiunto, oltre ad evidenziare le pregevoli doti personali dei frequentatori dei Corsi per allievi Marescialli, conferma la validità della formazione ricevuta nei tre anni di corso svolto presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare di Viterbo, altamente specialistica ed accurata che, oltre al conseguimento di un titolo di laurea, mira ad accrescere le qualità morali e caratteriali dei discenti. L’obiettivo della scuola non è solo quello di formare ottimi Marescialli in grado di ben operare sia in campo nazionale che internazionale, ma attraverso la promozione, l’apprendimento e lo sviluppo dei valori umani, quali la solidarietà, l’amicizia, lo spirito di gruppo e la sana competizione, mira a formare ottimi cittadini, affinché si possano distinguere nel loro futuro anche nell’ambito della vita civile.

Alla cerimonia, svoltasi nella suggestiva cornice della Sala Conferenze della Provincia di Viterbo, ha presenziato il Comandante dei Corsi e Vice Comandante della Scuola Marescialli Aeronautica Militare/Comando Aeroporto Viterbo, Colonnello Pilota Vito Conserva, che nel complimentarsi con i frequentatori per il brillante risultato conseguito, ha espresso anche parole di apprezzamento e stima per il supporto e la collaborazione fornita in ogni circostanza dagli insegnanti e dalle università.

Il conseguimento del titolo di laurea da parte dei Marescialli della categoria Operatori di Sanità segna la conclusione definitiva delle attività del 19° Corso Zephyr, tra qualche giorno per i “neo-dottori” si apriranno le porte dei Reparti d’impiego della Forza Armata dove i cinque Marescialli potranno mettere a frutto le conoscenze acquisite durante i tre anni di corso.

La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del Comando delle Scuole dell’A.M. e della 3^ Regione Aerea di Bari, il Reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei Sottufficiali del Ruolo Marescialli, nonché al perfezionamento e all’aggiornamento di tale formazione; dall’altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, fornisce il supporto tecnico-operativo, i servizi alla navigazione aerea e l’attività di force-protection sull’aeroporto Tommaso Fabbri.

Commenta con il tuo account Facebook