BAGNOREGIO – Una serata unica nel cuore dell’estate. Civita di Bagnoregio si prepara per ‘La Notte delle Luci’. Appuntamento fissato per questo sabato 3 agosto, con inizio dalle 19.

La passeggiata sul cavo luminoso, sospeso a trenta metri da terra, del funambolo Andrea Loreni è l’evento che sta facendo parlare di Civita la stampa nazionale e internazionale. E molte televisioni e giornali sono pronti a trasmettere le immagini dell’impresa compiuta.
Loreni sfiderà i cieli tra i tetti di Civita, sospeso nel vuoto di piazza San Donato. Proprio nel cuore del borgo che tanto piace ai turisti di mezzo mondo. Ma sono in totale dieci le iniziative che si andranno a fondere tra loro, creando l’emozione di vivere un luogo d’incanto. Da non perdere l’illuminazione-spettacolo del ponte di Civita, prevista per le ore 22-23 e mezzanotte.

Lo spettacolo teatrale dei ragazzi diversamente abili di Juppiter ‘D’Amore, di Nostalgia e di Altre Cose’, andrà in scena dalle 21,15. L’intera area diventerà un luogo incantato con spettacoli di maghi, farfalle luminose, bolle di luce, giocolieri e focolieri. Dalle 19 apertura dello street food e cotton candy.

Non mancherà uno spettacolo in omaggio ai cinquanta anni dallo sbarco sulla Luna: ‘Moonlight Serenade’, con la Little Brown Jug Band. Gift Economy Orchestra darà vita a ‘Stralucente’, un concerto itinerante pensato per l’occasione. Alle 23,15 giochi di fuoco dal Belvedere e a mezzanotte e un quarto videomapping all’interno del progetto ‘Civita in tutti i sensi’. Alle 21,15,22,15 e 23,15 le Baccanti daranno vita in piazza San Donato allo spettacolo aereo ‘Chimere’.

Commenta con il tuo account Facebook