CIVITA CASTELLANA – Sarà celebrato dall’amministrazione comunale la ricorrenza del Primo Maggio a Civita Castellana in via Mazzini, presso il monumento del Ceramista, alla presenza del sindaco e delle autorità cittadine. Sulla ricorrenza è intervenuta l’assessore alle Politiche Attive del Lavoro, Vincenza Basta: “Il pensiero è rivolto ai lavoratori tutti, ai giovani precari nel lavoro come nella vita o inoccupati, agli esodati, a chi opera nel terzo settore e a chi coltiva sviluppo sostenibile affrontando il mercato controcorrente.

 

Credo fortemente che esista un ampio margine per un’incredibile ripresa e che questa possa passare dalla produzione di alta qualità, sia nella ceramica, che nell’agricoltura biologica, che nessuno meglio dei nostri concittadini è qualificato a fare. L’amministrazione ha attuato molte iniziative per sostenere con azioni concrete questa ripresa: penso ai bandi di finanziamento per le start up e ai contributi per le assunzioni a tempo indeterminato per cui si può fare domanda fino al 30 maggio. Ma penso anche allo sportello di prossima apertura sul microcredito nel settore dell’agricoltura sociale, che potrà dare una spinta per investire in questo campo che qualifica il nostro territorio anche all’interno del distretto del biologico Amerina e Forre. Infine penso all’importante sostegno dato ai lavoratori della ceramica con il finanziamento dello studio sulle malattie respiratorie che potrebbe segnare un importante passo in avanti verso il riconoscimento del lavoro in ceramica come usurante. In questo modo siamo vicini ai lavoratori ogni giorno affinché insieme ci muoviamo verso quella ripresa che è ad un passo e che solo insieme possiamo andarci a prendere”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email