Continua in questi giorni con grande afflusso di pubblico la 33° edizione di San Pellegrino in Fiore. La mostra florovivaistica oramai da quattro anni è al centro di una cornice di eventi che hanno contribuito a determinare una grande partecipazione di pubblico.

Anche domani, 1° maggio, andrà in scena la tradizione, e Viterbo si racconterà, come sta facendo in questi giorni, non solo a chi la abita da sempre, ed è parte della sua storia, ma anche ai turisti che decideranno di trascorrere questa giornata di festa nella Città dei Papi.

Dalle 15,30 sbandieratori e musici di Santa Rosa da Viterbo, del Pilastro e del Comitato Centro Storico animeranno le piazze e le vie interessate dalla manifestazione. Sempre nella giornata di domani, l’associazione culturale Pilastro sfilerà nel quartiere medioevale con il gruppo “Le Quattro Stagioni”.

Per il terzo anno consecutivo, infatti, passeggiando per le vie di San Pellegrino in Fiore è possibile incontrare meravigliosi costumi floreali indossati dai vari figuranti di “Fiori e Fantasia”: è come se i fiori prendessero vita, avvolgendo il borgo antico in un’atmosfera da fiaba. Proseguono in questi giorni tutti gli altri eventi in programma, dalle visite turistiche, alle mostre, alle degustazioni, i concerti e tanto altro ancora. Per il programma consultare il sito www.sanpellegrinoinfiore.it

Commenta con il tuo account Facebook