Rientra lo stendardo del 1° reggimento Antares

0

VITERBO – Si è svolta questa mattina, presso l’aeroporto “Fabbri” di Viterbo, la cerimonia di rientro in Patria del personale del 1° reggimento Aviazione dell’Esercito “ANTARES”, dopo sei mesi di missione in Afghanistan.

 

Il Colonnello Stefano Silvestrini, a reggimento nuovamente riunito sul piazzale dell’alzabandiera, ha sottolineato come l’ “ANTARES”, anche in occasione di questo impegno, abbia conseguito risultati di assoluto prestigio contribuendo al rafforzamento della positiva immagine delle Forze Armate italiane in ambito internazionale grazie all’impegno e alla professionalità dei suoi uomini e delle sue donne.

 

In particolare il reggimento, al suo quinto turno al comando dell’Aviation Battalion – Task Force “FENICE” in Afghanistan, ha svolto il compito di fornire il supporto di evacuazione medica (Medevac) al Train Advise Command West, ovvero il Comando Nato multinazionale e interforze a guida italiana che opera nell’area ovest dell’Afghanistan.

 

Gli elicotteri della Fenice assicurano comunque, oltre alla capacità MEDEVAC: missioni di ricognizione ed esplorazione; missioni di trasporto personale e logistico; missioni di scorta armata a favore di convogli terrestri; missioni di scorta aerea; missioni di deterrenza in self defence per aumentare la sicurezza del contingente.

 

Rientro stendardo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.