“Un festival a 360°, che dà risalto al duro ed importante lavoro delle associazioni di Ronciglione. Dal volontariato, alla cultura, passando per la promozione del territorio, sono davvero molti e variegati gli appuntamenti in programma, una kermesse in cui protagoniste sono le associazioni che, a vario titolo, operano nel nostro paese. Per la prima volta – ha commentato il sindaco, Mario Mengoni – viene creata una rete comune di interscambio e condivisione, in cui i cittadini possono muoversi liberamente in base alle proprie attitudini e ai propri interessi. Ringrazio a nome di tutta l’amministrazione il Cubo Festival, che ogni anno offre al nostro paese appuntamenti sempre più numerosi e ricchi, e tutte le associazioni partecipanti, vera linfa vitale della comunità”.

Cubo Social Street Festival, il festival delle associazioni che operano nel sociale e nel volontariato, giunge alla sua seconda edizione. Finanziato dalla Regione Lazio e con il patrocinio del Comune di Ronciglione, il festival si propone come contenitore di eventi – tra conferenze, convegni, laboratori didattici, concerti, proiezioni di film, street fest – che dal 10 al 30 settembre riempiranno le sale e le strade di Ronciglione, dando vita ad una quanto mai ricca e variegata kermesse che coinvolge tutte le associazioni del paese.

Si parte domani con la conferenza “Gli eventi come volano turistico e promozionale” a cura dell’Istituzionale comunale al turismo e del Cubo Festival Associazione Arca, alle ore 18.30 presso la sala consiliare del Comune di Ronciglione. La conferenza nasce con lo scopo di mettere in rete gli eventi principali della Città di Ronciglione per promuovere il territorio e le sue potenzialità turistiche. Interverranno il sindaco Mario Mengoni, l’assessore alle Politiche Culturali Massimo Chiodi, il consigliere delegato al Turismo Gianluca Trentani, il consigliere delegato al Palio Maria Agostina Olivieri, il presidente dell’Istituzione comunale al Turismo Pietro Lazzaroni, il presidente della Proloco Tommaso Valeri e diversi rappresentanti delle associazioni.

Si prosegue nei giorni successivi con una carrellata di appuntamenti che arrivano fino alla fine del mese, e con un festival nel festival, il Social Street Fest, che il week end del 15 e del 16 settembre vedrà scendere in strada (in via Magenta) le associazioni che operano nel volontariato, nel sociale e nella cultura. Oltre 20 stand dove verranno promosse le iniziative di ogni associazione, tre postazioni per conferenze e dibattiti, una postazione per spettacoli dal vivo, un’arena cinema e diversi punti ristoro.

“Una preziosa occasione di confronto e sensibilizzazione su una miriade di tematiche socialmente rilevanti – ha dichiarato l’assessore ai Servizi Sociali, Ambra Orlandi – che coinvolgono i bambini, gli anziani e le fasce più deboli, toccando argomenti utili alla quotidianità di ognuno di noi. Salute, prevenzione, bullismo, sicurezza, disturbi educativi, manovre pediatriche salva vita, sono solo alcuni dei temi sociali su cui, grazie alle numerose associazioni che entreranno in campo, i cittadini potranno confrontarsi e dibattere”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email