Come sempre da 34 anni gli spettacoli di beneficenza per l’Unicef sono stati un grande successo. Ricordiamo che questi spettacoli fanno parte del programma annuale “CHILDREN FOR CHILDREN”, i bambini per i bambini, e sono organizzati dalla prof.ssa Antonia Carlini supportata da tutto il Comitato Provinciale Unicef e dalla Presidente prof.ssa Stefania Fioravanti. Il Comitato è composto da molte volontarie che durante tutto l’anno svolgono molte altre attività, per raccogliere fondi: la vendita delle AZALEE la vendita dei CALENDARI realizzati da alcune classi delle scuole pubbliche e la creazione e vendita delle PIGOTTE le famose bambole di pezza il cui costo copre la spesa di vaccinazioni di prima utilità dei bambini delle zone di guerra. Tanto si fa e molto altro si dovrà fare con l’aiuto della comunità sensibile ai problemi del sottosviluppo. Continuano ancora le campagne pubblicitarie “Vogliamo zero“ e “Vacciniamoli tutti“ ed ancora “Protezione dalla Violenza nelle zone di guerra“ . L’ iniziativa della raccolta fondi è quindi finalizzata ad aiutare le popolazioni delle Nazioni in guerra in Oriente e in Nord Africa dove servono oltre alle vaccinazioni, aiuti alimentari ed acqua potabile. L’Unicef che è il Fondo delle Nazione Unite per l’Infanzia nato nel 1946, ha aiutato i bambini dell’Europa ed anche dell’ Italia subito dopo la Seconda Guerra Mondiale – quando c’era la fame – e negli asili soprattutto venivano distribuiti gallette e latte in polvere. I nostri nonni lo ricordano. Essi hanno provato per poco tempo cio’ che la popolazione della Siria e del Nord Africa ed altri prova già da tanto tempo e non si sa ancora per quanto. E’ quindi molto importante – scrive la Prof.ssa Antonia Carlini, Delegata agli spettacoli – il nostro supporto. Dobbiamo perciò esprimere gratitudine ringraziando tutti quelli che ci aiutano da tanto tempo. Ringraziamo il parroco di Santa Maria Nuova Don Mario Brizi per il suo supporto amministrativo per la sua sensibilità ed il suo continuo e qualificato impegno sociale. Un ringraziamento sentito va al Consiglio Comunale di Viterbo , agli Assessori e al Sindaco prof. GIOVANNI ARENA il quale dandoci il PATROCINIO ha dimostrato disponibilità e sensibilità verso l’ infanzia in difficoltà .Sentimenti che ha sempre espresso anche quando non era ancora Sindaco.

Grazie ancora agli sponsors GEDAP caffè e bibite di grande distribuzione e alla generosa CONCESSIONARIA AUTOPREMIUM BMW e KIA VITERBO.

Ora vogliamo descrivere i numeri degli spettacoli per spiegare cio’ che gli spettatori presenti hanno visto ed applaudito e per OMAGGIARE tutte le Scuole e le Palestre che mettono a disposizione la loro arte e il loro lavoro per l’UNICEF Fuori scaletta e fuori orario all’inizio come OSPITE d’ONORE la scuola di Montefiascone NEW ANGEL ACADEMY di Manuela Silvestri ha portato un gruppo di 3 bellissime ragazze della Syncro Latin Vincitrici di gare nazionali e auguriamo loro un grande futuro per la loro bravura poi un Latin Show di Letizia Capoccia su musica di Titanic e uno di Caterina Brachino su musica del Grande Gadsby e a seguire le bambine agoniste della syncro latin vincitrici di gare federali. Lo Spettacolo del 24 ha visto per primi i ragazzi dell’“ASD SORRISI CHE NUOTANO ETA BETA ODV“ che si sono esibiti in una zumba con la maestra Agostinello Beatrice e in un merengue ballo di coppia con il maestro Prospero Cincotti. I ragazzi si sono molto divertiti e la Coordinatrice Signora Anna Lupino ci ha informato delle molteplici attivita’ di esercizio fisico ed agonistico di questi ragazzi speciali tanto che l’indomani avrebbero partecipato alle gare di Atletica Leggera organizzate dallo Special Olympic Italia. Questi ragazzi sono stati veramente bravi Si continua con l’ASILO NIDO POLLICINO 1 strada teverina della Dottoressa Psicologa e Pedagogista Petterini Giuseppina che ha partecipato anche il giorno dopo con i bambini di POLLICINO 2 quartiere Pilastro e POLLICINO 3 che è NIDO E SCUOLA dell’INFANZIA a Bagnaia. I piccoli si sono esibiti in un percorso sensoriale e alcuni balletti girotondo.canzoncine. Le educatrici istruite dalla direttrice Petterini sono molto brave e entrando negli asili si sente un‘atmosfera di disponibilità di amore e di pazienza, cio’ che serve per l’attività educativa. Gli Asili Pollicino sono aperti tutto l’anno Mensa interna Videosorveglianza e si può accedere tramite liste comunali o privatamente. Nei mesi di luglio e agosto ci sarà il GREST per i bambini dai 3 / 7 anni a prezzi vantaggiosi. La PALESTRA WING BRASIL ha presentato i corsi di HIP HOP e Zumba kids junior dell‘Insegnante e Direttrice prof.ssa ANNA MARIA AGOSTI e della maestra Elena Troncarelli. Una novità la CREW LIGHTSUP un tipo di Hiphop della maestra Noemi Milioni Quanta allegria e gioia di vivere con questa musica e queste coreografie. Ogni anno sempre meglio! Altro genere di esibizione porta sempre la A S:GINNY CLUB FIAMMETTA dell’ Insegnante FIAMMETTA PACINI molto brava ad insegnare la Ginnastica Ritmica, una disciplina molto antica della quale ci sono testimonianze nelle pitture dell’antica Grecia e Roma. Il gruppo delle 41 bambine si sono esibite in modo elegante e preciso utilizzando gli attrezzi della ritmica funi cerchi palle colorate. Uno splendido colpo d’occhio sul parterre del palazzetto. Brava Fiammetta aiutata da Laura Falcioni. Il numero successivo ASD SINERGYA CARAIBICA ins.Tayla Giannini. Gli allievi hanno presentato due show molto originali e coinvolgenti su musiche caraibiche, un gruppo tutto al femminile Lady Style in cui anche i piccoli ballavano e un Gruppo Avanzato una combinazione di diversi ritmi, bachata, rumba salsa. Il tutto eseguito con grande maestria perfezione e passione. Coreografie dei maestri Tayla Giannini e Giorgio D’ Eletto i quali si esibiscono anche in coppia e sono molto bravi. Lo spettacolo prosegue con la palestra FLYRON insegnante ed istruttrice di fitness ANGELA BARRA che ha creato un gruppo artistico di POLE DANCE e attività aeree. Ha presentato due numeri molto originali di acrobatica e fitness uno con tema il circo le ragazze volteggiavano su dei pilastri e l’altro una coreografia di fitness molto difficile, una grande novità che ci ha molto coinvolto. Molti e calorosi gli applausi di tutto il palazzetto. Grazie per questa novità.

Poi LA SALSA MALAGUEGNA di Viterbo del Maestro ANGELO MAROZZI la cui scuola con il gruppo spettacolo si è esibita in uno show di salsa cubana intervallato da un mix di salsa portoricana, boogaloo, chachacha. Un tipo di musica che ha molto successo per la bravura del maestro e degli allievi che partiranno presto per la Spagna ospiti di un Congresso Internazionale dove si esibiranno e terranno degli stages di salsa e bachata. Le coreografie sono del Maestro ANGELO MAROZZI che ballava con loro.

Un pensiero di gratitudine va all’ISTITUTO COMPRENSIVO “VIRGILI“ di RONCIGLIONE con il suo progetto educativo “VIVA LA DIFFERENZA“. La differenza tra gli uomini, come lo è in natura è una risorsa che va valorizzata e non considerata un limite. Conoscersi, accettarsi rispettarsi e darsi reciprocamente una mano sono atteggiamenti utili per vivere insieme in modo costruttivo. Il progetto “W LA DIFFERENZA“ per le classi seconde della scuola primaria vuole coltivare già nei bambini piccoli sentimenti di solidarietà amicizia di cooperazione, per allontanare l’intolleranza ed il bullismo. Hanno scelto canzoni significative e pertinenti al messaggio “CREDO NEGLI ESSERI UMANI“ di Mengoni e “COME UN PITTORE“ dei Modà. BRAVI i bambini della seconda la Maestra PARADISI LAURA e la Preside Prof.ssa LAURA P. BONELLI

Termina lo Spettacolo del 24 con la ZUMBA GRUPPO DI RAQUEL L’insegnante Raquel Rocas, molto vicina a questo spettacolo, con le sue allieve ha portato degli esercizi di pura energia meritandosi molti applausi mentre il pubblico sugli spalti ballava.

Lo spettacolo del 25 inizia con i fantastici piccolini dell’Asilo Nido Pollicino II di cui ho già scritto, i quali ci stupiscono sempre per la loro energia, corrono ballano, nel grande spazio del parterre si tengono a fatica ma sempre divertenti. Poi la Scuola NDS DANCE STUDIO diretta da ARIANNA PIERGENTILI: aiutata da insegnanti di danze urbane (hiphop popping breaking waacking) e danza moderna e contemporanea. Gli allievi si sono esibiti in queste nuove forme di danza creando un colpo d’occhio sul parterre del palazzetto molto originale ballando in modo perfettamente sincronizzato, molto bravi. La SCUOLA DUE MONDI BALLO E DANZA di Vetralla viene sempre a partecipare a questo spettacolo portando molta qualità e le saremo molto grati. Diretta dai MAESTRI SANDRO PACETTI E SERENA GAVAZZI i quali sono stati valenti ballerini e sono GIUDICI di Gara Nazionali ed internazionali. Anche la loro figlia molto brava si esibiva sabato nel programma di Maria De Filippo. Hanno portato 2 numeri di ginnastica ritmica con fune nastro, palla cerchio poi un esercizio a corpo libero molto bello. Ora è la volta di “LE AQUILE“, una Palestra di Ginnastica Acrobatica diretta dalla brava Ginnasta SONIA LAURETI. Le bambine si sono esibite in esercizi acrobatici molto difficili grazie all‘insegnamento di Sonia che è sempre presente agli spettacoli sin dall’inizio.

Ecco la SCUOLA di GINNASTICA RITMICA GYM’ART di Vitorchiano di ISABELLA GROSSI grande ginnasta che ancora si esibisce. Con le sue numerose alunne ha portato una unica esecuzione con piccoli attrezzi quali funi nastri ecc. che fanno un bel colpo d’occhio. Le ginnaste vanno dai 4 ai 12 anni e molte si sono esibite per la prima volta su basi musicali mixate molto belle, Brava Isabella.

La SCUOLA “SAN GIOVANNI“ Paritaria fondata nel 1685 da SANTA ROSA VENERINI a Viterbo, è la prima scuola in Italia per le ragazze del popolo il suo motto è “EDUCARE PER LIBERARE“. Gli alunni ben 75 sono stati preparati dall’insegnante Arianna Piergentili e su base musicale Vivere a colori ha fatto una coreografia molto colorata e coinvolgente anche per il messaggio di integrazione.

Ringraziamo la coordinatrice didattica suor Gabriela Farcas e la Presidente della scuola Professoressa Barbara della scuola San Giovanni.

Ancora una Scuola Pubblica ISTITUTO COMPRENSIVO “ELLERA” Di Viterbo.

Questa scuola è venuta sempre all’UNICEF, e questa volta la vicepreside Maestra Elda Sciarra ha portato la classe 2B con un esercizio d i ginnastica preparato e coreografto dalla ginnasta SONIA LAURETI la quale è riuscita a creare tra i bambini l’entusiasmo e la gioia di esibirsi al meglio per l’UNICEF difensore di tutti i minori e garante riconosciuto dei loro diritti specifici. Le insegnanti della classe 2B ringraziano l’Associazione di Viterbo per aver avuto questa opportunità.

Poi c’è la scuola di danza “PUNTE E MEZZEPUNTE” di Viterbo diretto dalla maestra BARBARA MANZO da ben 12 anni, ha portato delle originali coreografie di danza classica, di danza hip-hop e di danza moderna. Le ragazze sono state molto brave come pure le insegnante. “Dulcis in fundo” dicevano i latini, è il momento dell’ISTITUTO COMPRENSIVO CANEVARI di Viterbo. 220 Alunni appartenenti alla scuola dell’infanzia “PILA E PILA B” e alle prime classi della scuola primaria CANEVARI e la scuola media di S. Martino. Si sono esibiti sul parterre del palazzetto vestiti in modo originale ed allegro su musiche mixate in modo meraviglioso, i bambini hanno ballato seguendo la loro insegnante PAOLA MICARELLI la quale da ben 17 anni porta questa scuola allo spettacolo dell’UNICEF con la collaborazione di tutte le docenti.

I bambini ballano e si divertono e mostrano nel loro sorriso la meraviglia che c’è in ognuno di noi. Il messaggio di questa scuola è l’importanza della tutela dell’infanzia e la guida dei bambini e l’apertura alla vita sempre con il sorriso.

Il Palazzetto gremito da un grande pubblico applaudiva con gioia contagiato dalla allegria dei bambini divertiti.

Un grazie sentito alla insegnante PAOLA MICARELLI che riesce a coinvolgere con il suo entusiasmo e la sua vitalità tutta questa gente.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook