ACQUAPENDENTE – Il coro dei minatori di Santa Fiora è stata l’attrattiva principale di una prima giornata della ventesima edizione aquesiana “Viaggio nella Civiltà Contadina ed Artigiana” in grado di attirare subito turismo a iosa.

Perfetta la scelta organizzativa Comune di Acquapendente – Comitato Festa di puntare per traslare “le memorie del passato…nel nostro tempo”, su un ensamble vocale toscana formata da Giuliano Martellini (prima voce), Piero D’Amario, Lino Nucciotti, Renzo Verdi, Gianluca Detti, Mauro Bernacchi, Lucio Niccolai (chitarra acustica), Travi Giuliano “genovese”, Osvaldo (fisarmonica), Ennio Sensi, Stefano Battisti in grado di spaziare lungo un repertorio mozzafiato per musicalità e perfezione acustica: “Volemo le bambole”, “Oh bella, bella, bella”, “La Puscina”, “Vien la Primavera”, “Lisa di Santino”, “Bella se voi vieni”, “Stornelli d’esilio” in grado di esplorare a 360 gradi il recupero e la reinterpretazione del vatso ed originale repertorio di musica popolare di un territorio minerario d’eccellenza. Curriculum da incorniciare per il Gruppo.

La notorietà arriva nel 2009 come gruppo accompagnatore del cantante Simone Cristicchi nella tournèe “Canti di miniera, d’amore, vino ed anarchia” con tappa all’arena Sferisterio di Macerata in cui vennero proposti monologhi e canti popolari sulla vita dei minatori e delle loro famiglie. Sempre insieme allo stesso cantante, ha preso parte a varie trasmissioni televisive ed al concerto del Primo Maggio a Roma in occasione della festa dei lavoratori.

Nel 2010 esibizione al Festival di Sanremo sempre con Cristicchi, nella quarta serata dedicata ai duetti, nell’esecuzione del brano Meno male. I successi si sono poi allargati a macchia d’olio: festival delle culture anarchiche e libertarie; Festa di Santa Barbara a Charleroi in Belgio; iniziative culturali e Massa Marittima, Follonica, Niccioleta, Ribolla, Montiecello Amiata Arcidosso, Manciano, Poderi di Montemerano, Gavorrano, festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia all’Auditorium Parco della Musica di Roma, insieme a tanti ospiti che li hanno accompagnati negli ultimi anni: Andrea Camilleri, Laura Morante, Alessandro Mannarino, Rossoantico.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email