Giovanni Calisti

Come Associazione della Piccola e Media Impresa – afferma il presidente Gianni Calistici uniamo con ferma convinzione e passione civile all’invito delle forze sociali a scendere in piazza, per dire che la città di Viterbo ed il suo territorio sono dalla parte della legalità e gridare il nostro “NO” a tutte le forme di ingerenza ed intimidazione da parte della criminalità organizzata”.

L’evento – dice ancora Calisti – cade in un momento delicato, per i recenti episodi eclatanti che hanno evidenziato il quadro inquietante di un reticolato invisibile, capace di infiltrarsi nell’economia e nella società e sostituire alle regole del diritto quelle della corruzione, della sopraffazione e della violenza”.

Dobbiamo unire le forze – conclude il presidente della Federlazio – per riaffermare il costante e quotidiano impegno di tutti per la diffusione di una cultura della legalità che faccia da argine a tutto ciò”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email