Ferento, area archeologica aperta in occasione della “Festa dei Musei”

0

 

VITERBO – In occasione della “FESTA DEI MUSEI”, indetta dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, in programma sabato 20 e domenica 21 maggio, l’area archeologica di Ferento con i resti dell’antica città romana e medievale, sarà aperta alle visite dalle ore 10 al tramonto.
L’ingresso, come sempre, sarà libero (con oblazione volontaria a favore dell’associazione Archeotuscia onlus, che, con i propri volontari, ormai da due anni, provvede alla sistemazione dell’area).

GLI ALTRI APPUNTAMENTI:
Sabato 27 maggio il Gruppo Storico Romano presenta “FERENTIUM RIVIVE GLI ANTICHI SPLENDORI”. Visite guidate con ricostruzione storica ore 10 – 11- 12 – 14 – 15 – 16. Alle ore 18 “La consiura di Catilina” (all’interno del teatro). Giochi romani per bambini.

Sabato 3 e domenica 4 giugno “LA RICONQUISTA DI FERENTO”, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Comune di Viterbo, a cura dell’ associazione Acheotuscia onlus di Viterbo e dell’Associazione di promozione culturale Legio IIII Flavia Felix, quest’ultima attiva nel campo della rievocazione storica e archeologia sperimentale.

Sabato 3 giugno dalle 15: allestimento del campo legionario; addestramento dei legionari; allestimento di banchi didattici.

Domenica 4 giugno apertura dalle ore 10:00 alle 17.00 visita al campo militare; didattica sulle legioni e sui mezzi di assedio; addestramento, marce e formazioni. Dalle ore 17:00 spettacolo nel Teatro antico romano di lotte gladiatoriae; danze antiche romane; dimostrazioni delle legioni. Al tramonto l’area archeologica sarà illuminata da fiaccole, lanterne e bracieri.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.