Il 14 gennaio un testo di Erri De Luca al Teatro Don Stefani. Il 28 c’è Michele La Ginestra

Parte a Caprarola, con i primi due spettacoli del ricco cartellone, la nuova stagione del Teatro Don Paolo Stefani, promossa dal Comune di Caprarola e organizzata in collaborazione con ATCL (Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio) e Francigena Live Festival, con il sostegno di Ministero della Cultura e Regione Lazio e la collaborazione di numerose realtà locali. Previste tre tipologie di abbonamento: Gold, valido per l’intero cartellone; Blu, valido per i cinque spettacoli organizzati con ATCL; Rosso, per le restanti cinque date.

Il primo appuntamento è venerdì 14 gennaio 2022, alle ore 21, con “In nome della madre” di Erri De Luca (abbonamento Blu). Una produzione del Teatro Biondo di Palermo, per la regia di Gianluca Barbadori e con protagonista Galatea Ranzi. Lo spettacolo racconta la gravidanza di Miriàm/Maria. Il Talmud, oltre un decennio di studi biblici e gli storici romani forniscono dati preziosi per dare a questa storia uno sfondo credibile. Ma non è un’urgenza storiografica, quello che muove De Luca, piuttosto, è il desiderio di raccontare “qualcosa che non c’è”, una versione laica e poetica della nascita di Gesù: un testo pieno di grazia, che commuove e fa riflettere credenti e laici.

Quindi, venerdì 28 gennaio, sempre alle ore 21, è di scena Michele La Ginestra in “M’accompagno da me” (abbonamento Blu), uno spettacolo tra comicità e riflessione diretto da Roberto Ciufoli. Il protagonista si ritrova “recluso” su un palco abbandonato, che per magia del suo amico “teatro”, si trasforma in un’improbabile aula giudiziaria, nella quale si vedranno passare avvocati, imputati, incredibili personaggi delle favole, persino un prete, tutti intenti a dialogare con un giudice immaginario, non tanto dei reati commessi, ma delle loro problematiche esistenziali.

Rinviato invece al 6 marzo alle 18 “Volta la carta” con il Trio Le Capinere (abbonamento Rosso), originariamente previsto per il 16 gennaio. Fino al 10 aprile la stagione teatrale di Caprarola propone un totale di dieci spettacoli molto diversi tra loro per genere e tipologia di scrittura e in grado quindi di soddisfare le esigenze di un pubblico variegato. Si spazia dal teatro d’autore alla commedia, dalla riscrittura di grandi classici alla commedia dell’arte, fino alla musica, con grandi professionisti del panorama teatrale e musicale italiano che si susseguiranno sul palcoscenico.

Il Teatro Comunale Don Paolo Stefani si trova a Caprarola in Via Giuseppe Cristofori (centro storico). Prevendite su Ciaotickets.it e presso l’edicola Chiossi in Via Filippo Nicolai 11 (tel. 0761.647813). La biglietteria del teatro apre 30 minuti prima di ogni evento. Accesso consentito solo con super green pass. Per ulteriori informazioni: 348.9001525 (WhatsApp) – [email protected] – www.teatrostefani.com.