“Il Decreto Legge emanato dal Governo nella serata del 18 dicembre di fatto sancisce, in mancanza di deroghe, la impossibilità di partecipare alle celebrazioni religiose del Natale a molti credenti che non siano di professione cattolica”. Sono queste le parole…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCoronavirus, 50 suore positive a Tuscania
Articolo successivoIniziativa umanitaria annuale dei Lions di Montefiascone