VITERBO – “Da quando è stato piantato, circa 15 mesi fa, nel giardino comunale, finalmente è fiorito il Registro del Testamento Biologico!
Viterbo è, quindi, fra i comuni italiani più all’avanguardia in tema di diritti civili.

Dopo l’approvazione del Registro per le Unioni Civili nel 2014 (attivato già da tempo) e del Testamento biologico l’anno successivo, finalmente quest’ultimo diventerà operativo a partire da 2 maggio, presso l’ufficio anagrafe del Comune di Viterbo. Dunque, dopo essere stati innumerevoli volte negli uffici comunali ad innaffiarlo, il fiore è finalmente sbocciato!

Ringraziamo innanzitutto i cittadini che ci hanno sostenuto firmando ai banchetti allestiti da “Solidarietà Cittadina”: questa è una vittoria del popolo.

Un ringraziamento particolare va alla consigliera comunale Melissa Mongiardo, per aver portato avanti una vera e propria battaglia di civiltà, rispettando la volontà di migliaia di cittadini firmatari. Grazie anche a tutti i consiglieri che hanno votato a favore”.

Franco Marinelli per “Associazione Solidarietà Cittadina”

Commenta con il tuo account Facebook