Mattia Venanzi conquista il secondo gradino del podio

Trionfo della sezione del Liceo Scientifico di Tuscania dell’I.I.S.S. “Vincenzo Cardarelli” all’edizione 2021 del “Praemium Acerranum” organizzato dal Liceo “Alfonso M. de’ Liguori”.

Mattia Venanzi, della classe 4AST, conquista il secondo posto nella sezione Laus Italiae del prestigioso concorso la cui prova, avente come tema l’analisi e il commento di un passo delle “Georgiche” di Virgilio, si è svolta lo scorso 9 aprile. Alla premiazione tenutasi venerdì 16 aprile, lo studente si è aggiudicato il secondo gradino del podio, davanti a più di 80 candidati provenienti da licei classici e scientifici di tutta Italia, grazie ad un elaborato frutto del suo impegno scolastico e della passione personale per la lingua latina, che ha suscitato l’interesse della commissione giudicatrice presieduta dal Prof. Crescenzo Formicola.

A Mattia, che ha dimostrato come anche al Liceo Scientifico la lingua latina non venga sottovalutata e come sia ancora attuale la lettura dei classici, vanno i più sentiti complimenti della Dirigente Scolastica Laura Piroli – che si è subito congratulata per il traguardo raggiunto, in cui Mattia ha dato prova di preparazione, impegno e dedizione, unitamente ad una grande umiltà -, degli insegnanti – tra cui la docente di latino della classe, Sabrina Subrizi, che lo ha seguito e supportato nella preparazione -, dei compagni e di tutta la comunità scolastica.