VITERBO – “Per la festa della donna, dona la Gardenia dell’AISM e finanzia la ricerca scientifica. Oggi e domani a Viterbo presso l’ingresso principale della Cittadella della salute e l’ Ospedale di Belcolle le prime postazioni di solidarietà.

Seguiranno poi nelle giornate di sabato 4 marzo e domenica 5 Marzo tutte le altre postazioni nei seguenti paesi della provincia di Viterbo: Viterbo presso Coop Murialdo, Piazza del Caduti (Sacrario) e Centro Commerciale Tuscia; Canepina; Tuscania; Castiglione in Teverina; Civita Castellana; Orte; Bassano In Teverina; Gallese; Bomarzo; Vasanello; Caprarola; Bassano Romano; Vitorchiano; Vignanello; Piansano; Cura di Vetralla; Acquapendente e Capranica.

Giornate interamente dedicate alla “Raccolta Fondi”. La sezione provinciale AISM di Viterbo, ringrazia in anticipo tutti i volontari e tutte le Amministrazioni Comunali perché è proprio grazie al loro supporto che eventi come questi sono costanti nel tempo e garantiscono fondi per la ricerca scientifica e supportano i vari progetti territoriali.

La sclerosi multipla colpisce le donne in una percentuale due volte superiore rispetto agli uomini.
Ricordiamo che ha Viterbo è presente una sede operativa pronta a fornire informazioni utili a tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla, L’obiettivo della sezione e quello di raggiungere nel tempo tutte le persone possibili, dando loro supporto e giusto indirizzo creando anche sul territorio alleanze con tutti quei servizi necessari per migliorare la loro qualità di vita.

A tal proposito, la stessa coopera con il Tavolo permanente del volontariato “Partecipare in Sanità” Asl Viterbo studiato appositamente per creare una rete tra la stessa e le Associazioni di volontariato territoriali e per raccogliere le varie criticità e/o iniziative.

AISM collabora anche con la Consulta comunale del volontariato del Comune di Viterbo che proprio in questi giorni, avvierà un protocollo d’intesa con il Tavolo permanente del volontariato della Asl di Viterbo, garantendo sicuramente una maggiore continuità territoriale. Tale evento, si svolgerà Venerdì 3 Marzo alle ore 15 presso la sala del Consiglio Comunale di Viterbo.

La sezione territoriale è alla ricerca di nuovi volontari che possano sostenere e aiutare la sezione territoriale nelle varie attività.

Nelle giornate sopra indicate, nei vari punti di solidarietà verrà rilasciato materiale informativo sulla Sclerosi Multipla, malattia grave del sistema nervoso centrale, patologia cronica e imprevedibile, spesso invalidante che viene diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni, colpisce principalmente giovani e donne e in Italia attualmente sono circa 110.000 le persone colpite da Sclerosi Multipla.

Vivere con la Sclerosi Multipla è una prova che le stesse persone possono e devono vincere per essere sempre più protagoniste della propria vita. AISM a tale proposito “ Rappresenta, Tutela e Afferma i Diritti” di tutte le persone coinvolte nella SM, è l’unica Associazione impegnata a 360° sulla SM che promuove, indirizza e finanzia la ricerca scientifica”.

Sezione provinciale AISM di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook