VITERBO – Questa mattina nel complesso di Santa Maria in Gradi la rete d’imprese “Etruscan Life – Terre di Tuscia” è stata invitata a partecipare al “Testimonial Day” organizzato dall’Università degli studi della Tuscia.

L’evento aveva come obiettivo principale l’incontro tra laureandi e laureati con le imprese del territorio attraverso tavoli di incontro tematici (agroalimentare; finanziamento di start up innovative; mondo digitale; ingegneria e meccanica; industriale; certificazione, revisione e gestione; turismo; umanistica).

Al tavolo sul turismo, coordinato dal prof. Luigi Politano alla presenza anche del Magnifico Rettore prof. Alessandro Ruggieri, sono intervenuti i rappresentanti di diverse imprese, anche internazionali. La rete Etruscan Life è stata rappresentata dal dott. Francesco Aliperti di Archeoares s.n.c. che ha presentato ai ragazzi le attività del network e l’impegno nel campo turistico al fine di aumentare i visitatori nella Tuscia viterbese.

“Molto è stato fatto e molto altro si farà cercando sempre di conciliare gli interessi di tutti i soci della rete come avvenuto in occasione degli educational realizzati lo scorso autunno in collaborazione con Lazio Innova, la Regione Lazio e le rete di Camere di Commercio estere” ha dichiarato Francesco Aliperti, “anche se potete immaginare quanto sia difficile coordinare e raccordare esigenze diverse, talvolta alla ricerca di target differenti. La rete, ancor più di una normale impresa, allena ai compromessi e obbliga a sacrifici del proprio interesse immediato scommettendo sulla prospettiva futura”. “L’importante”, sorride, “è scegliersi bene i compagni di viaggio”.

Per quanto riguarda le opportunità di formazione o lavoro offerte da ciascuna impresa il rappresentante di ELT ha rimandato al modulo di contatto che si trova sul sito www.etruscanlife.com ed ai siti delle singole imprese aderenti che da tempo collaborano con l’Ateneo viterbese per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani laureati.

A seguito della chiusura del tavolo i principali concetti sono stati replicati ai microfoni di Radio Unitus, web radio dell’ateneo viterbese e saranno presto fruibili on-line.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email