MONTALTO DI CASTRO – “L’Associazione C.A.S.A. il 27 gennaio commemora a Montalto di Castro il Giorno della Memoria insieme alle classi della scuola secondaria di primo grado “Gaietta Gracci Gradoli”. Fabrizio Silei, autore di albi, saggi, romanzi e racconti rivolti a bambini e ragazzi, Premio Andersen come miglior scrittore 2014 incontrerà gli alunni per discutere con loro di temi come identità e memoria partendo dal suo libro “Fuorigoco” edito dalla Orecchio Acerbo con illustrazioni di M.Quarello.

 

“Fuorigioco” narra una storia quella di Sindelar, con l’idea di condividere anche con i lettori più giovani il ricordo del campione austriaco che giocò nella nazionale austriaca degli anni Trenta, conosciuta come il Wunderteam (ovvero “squadra delle meraviglie”), una delle più forti dell’epoca, di cui fu anche capitano.

 

Quando Hitler invase l’Austria e proclamò l’annessione, nell’ultima partita amichevole fra Austria e Germania prima dell’unificazione delle due nazionali, Sindelar, davanti ai gerarchi nazisti incupiti, segnò il primo gol della vittoria ed alla fine si rifiutò di salutare il Fuhrer.

 

La leggenda del giocatore che seppe dire no al nazismo fu così forte che diventò realtà. Silei lo racconta con parole sobrie e accorate, mai retoriche o celebrative, come un’avventura, attraverso gli occhi e le emozioni di Marcus, un bambino che guarda e tifa per il suo idolo, e che a poco a poco deve cominciare a fare i conti con la realtà. Gli studenti ascolteranno una storia di coraggio, il coraggio di Matthias Sindelar che trasformò una partita di calcio in una lezione di vita”.

 

Associazione C.A.S.A Montalto di Castro

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email