A Nepi la prima edizione di “Rocche e Castelli”

0

 

NEPI – Pronti via! A Nepi per la disputa della prima edizione di “Rocche e Castelli”, ormai siamo abituati alle grandi presenze di auto e appassionati agli eventi organizzati dal Camepcdr e anche oggi non ci siamo smentiti, 40 grandi auto e molti appassionati che hanno fatto da cornice e si sono entusiasmati guardando le performance dei campioni della regolarità, non vincono cioè i più veloci, bensì i più precisi, ogni centesimo di secondo in più o in meno accresce il numero di penalità e contribuisce a stilare la classifica finale.

 

Per un’attività simile servono dunque allenamento, talento e affiatamento tra pilota e navigatore, che , lo ricordiamo ,viaggiano a bordo di automobili che oltre al fascino portano con sé anche il fardello degli anni. Ma di sicuro a prevalere è la bellezza. Le vetture che hanno partecipato, tutte macchine di prestigio: Ferrari, Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Morris, Lotus, Triumph, Austin, Bmw, Mercedes , varie Abarth e Porsche.Tra i rumori e gli odori delle vecchie auto prevaleva senz’altro l’allegria e la voglia di divertirsi di tutti i partecipanti che si sono battuti con impegno cercando di prevalere sugli avversari.

 

Alla fine della giornata sono saliti sul podio: per la categoria Lady: Monetti Alessandra seguita da Veralli Anna e Sfregola Maria; nella categoria Ferrari: Mancini Gino con una performance di rilievo ha superato Pasquini Nicola e Potenza Raffaele nell’ordine, mentre nei Driver Gioacchino Natalini ha regolato Trifero Mauro e Giardina Leo .Un Premio speciale è andata a Melegatti Cinzia, debuttante della giornata, che con la sua Ferrari ha partecipato nella categoria Porsche & Ferrari battendosi con vigore sfiorando il podio. Arrivederci al prossimo evento di Settembre : 1° Trofeo fili d’oro.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.