VITERBO – “La Misericordia di Grotte Santo Stefano ha un nuovo mezzo di trasporto, un Fiat Doblò attrezzato con pedana per trasporto disabili.

Il nuovo mezzo, che è stato donato da un benefattore, servirà ad accompagnare malati e anziani nei luoghi di cura o per altri servizi indispensabili.

La Misericordia è un sodalizio di volontariato avente per scopo la costante affermazione della carità e della fraternità cristiana attraverso la testimonianza delle opere di Misericordia spirituali e corporali, in soccorso dei singoli e delle collettività.

Al termine di ogni servizio, la sola ricompensa che ogni Confratello di Misericordia possa ricevere da Dio per bocca di un fratello è “Che Iddio te ne renda merito”.

Tutto quello che riceviamo da tanti benefattori, piccoli e grandi, viene utilizzato per migliorare le nostre attrezzatura e la formazione dei nostri volontari che meritano un grande apprezzamento per la loro disponibilità nel dedicare parte del loro tempo a chi ha bisogno.

Il nuovo mezzo acquistato per espressa volontà del nostro benefattore “A servizio del Prossimo”, è da oggi a disposizione. “Che Iddio te ne renda merito”.

CONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA DI GROTTE S.STEFANO

Commenta con il tuo account Facebook