VITERBO – Nel periodo dal 12 al 23 giugno 2017 la Scuola Marescialli dell’A.M./Comando Aeroporto ha ospitato per la 4^ volta i partecipanti al progetto nazionale del CONI EduCamp.

Il progetto si è svolto in due sessioni della durata di una settimana ciascuna, ad ognuna delle sessioni hanno partecipato circa 130 bambini tra i 5 ed i 14 anni che, seguiti e coordinati da uno staff di circa 15 persone, tra istruttori CONI e studenti del Liceo Scientifico Sportivo Paolo Ruffini di Viterbo impegnati nel progetto alternanza scuola-lavoro, hanno seguito le varie attività programmate.

Il progetto è basato sulla multidisciplinarietà e sull’interdisciplinarietà, con momenti dedicati all’attività sportiva intervallati da attività ludiche e ricreative, oltre a quelle prettamente culturali e incentrati sulle tradizioni locali; in tale ottica i giovani partecipanti hanno potuto usufruire della piscina e di tutti gli altri impianti sportivi presenti presso il Reparto, nonché della mensa aeroportuale dove hanno potuto fruire di un menù settimanale completo, sano ed equilibrato predisposto secondo le linee guida elaborate dall’Istituto di Medicina e Scienza del CONI.

Venerdì 23 si è svolta la cerimonia di chiusura alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Dott. Riccardo Viola, del Delegato Provinciale Renzo Lucarini e della Direttrice del progetto EduCamp di Viterbo, Prof.ssa Marina Centi. In tale circostanza il Comandante Col. Vai, nel ricordare la sinergia con le Istituzioni locali ha evidenziato ancora una volta come l’Arma Azzurra sia sempre più vicina ed utile al Sistema Paese, alle sue Istituzioni ed alla popolazione; una squadra unita e coesa di professionisti che opera in molteplici settori per soddisfare i bisogni della collettività; il caso specifico ne è un tangibile esempio.”

La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del Comandante delle Scuole dell’A.M. e della terza Regione Aerea; il reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei Sottufficiali del Ruolo Marescialli, nonché al perfezionamento e all’aggiornamento di tale formazione; dall’altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, assicura la fornitura dei Servizi della Navigazione Aerea e garantisce, in accordo a quanto previsto nei piani operativi di settore, l’efficienza delle installazioni aeroportuali funzionali all’attività di volo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email