ACQUAPENDENTE – Domenica 30, alle ore 17, presso il Teatro Boni di Acquapendente, si è tenuta la manifestazione di presentazione dei bozzetti dei Pugnaloni.

L’incontro, condotto da Livio Beshir, si è aperto con il gruppo percussionisti DJAMBAND di Pitigliano, a seguire i saluti del sindaco Angelo Ghinassi e gli interventi dell’onorevole Alessandra Terrosi, del parroco, Don Enrico, che ha ben sintetizzato l’essenza della manifestazione dei Pugnaloni, come un paradigma tra storia, fede e folklore e del presidente della Proloco, Andrea Caprasecca.

Sono stati poi i bozzetti, presentati con enfasi e passione dai bozzettisti e dai rappresentanti di ognuno dei 15 gruppi, ad essere protagonisti indiscussi del pomeriggio. Sono stati inoltre messi in scena alcuni spezzoni dello spettacolo teatrale “SENSI” – sotto viviamo, invece di sopravvivere -, realizzato dagli allievi del corso di formazione teatrale del teatro Boni, sotto la direzione artistica di Sandro Nardi. Lo spettacolo andrà in scena sabato 24 giugno ore 21.