Esattamente 45 anni fa saliva in cielo l’umile e geniale DON ALCESTE GRANDORI, piccolo grande uomo e sacerdote, catechista, guida per molte generazioni di giovani viterbesi.

E’ sepolto nella Basilica di S. Rosa. Ha scritto molti libri tra cui la biografia sulla venerabile “M. Benedetta Frey” del 1950 e anche “Cinquantadue anni di martirio” del 1948.

L’Oratorio della Parrocchia S. Maria della Grotticella e una scuola primaria portano il suo nome.

Commenta con il tuo account Facebook