VIGNANELLO – Dar voce a donne di epoche diverse, con storie diverse, facendole confrontare e scontrare. Persone tutte legate da un unico e imprescindibile filo: il desiderio di essere le donne che vogliono. È questa la trama di Sarò la donna che voglio, terzo romanzo di Aurora Cecchini che sarà presentato sabato 10 dicembre a Vignanello alle ore 17.30 presso la Biblioteca Comunale.

Mettere in risalto l’indipendenza delle donne, la loro libertà di scelta, nei costumi, nel sesso, nella procreazione, contro il maschilismo becero a femminicida. È questo l’obiettivo della scrittrice dalla penna originale e dalle origini vignanellesi, che con il suo ultimo libro, come i precedenti, vuole creare riflessioni e momenti di pensiero.

Ad intervistare l’autrice sarà il giornalista e scrittore Italo Arcuri. L’evento è organizzato dal gruppo dei Volontari della Biblioteca in collaborazione con il Comune.

Commenta con il tuo account Facebook