VITERBO – Domenica 29 aprile alle ore 17,00, in Piazza del Gesù, nella splendida cornice di S. Pellegrino in fiore, il Tredici Gradi Slow Bar, ospiterà la presentazione del romanzo “Il Signore dei Sussurri” dello scrittore torinese Simon Broglio.

Il Signore dei Sussurri è un romanzo horror-soprannaturale, il primo dedicato alla UTC, l’Unità Crimini Trascendenti. Una misteriosa agenzia privata che opera in accordo con i servizi segreti americani, occupandosi delle missioni che necessitano di particolari doti soprannaturali.

L’UTC si serve della collaborazione di individui particolari e misteriosi, spesso non umani.

Il loro avversario, è Aka Manah, il Signore dei Sussurri, una pericolosa divinità mesopotamica liberata dalla sua prigionia millenaria per essere strumento di vendetta nelle mani di un folle. Aka Manha, che si nutre della paura e del rimorso, ha come scopo, invece, la distruzione di ogni cosa.

L’ avventura, che inizia nei deserti iracheni, passa attraverso l’Europa ed arriva a sconvolgere la città di Detroit, trascinando nella storia personaggi di ogni tipo e portando l’umanità ad un passo dal disastro.

Il romanzo, uscito a febbraio, ha già riscosso un notevole successo di pubblico durante la prima presentazione tenutasi a Tuscania, dove lo scrittore vive.

Grazie alla collaborazione del proprietario, Angelo Proietti Palombi, il Tredici Gradi Slow Bar, eccellenza enogastronomica del capoluogo viterbese, al centro dello splendido quartiere di S. Pellegrino, ha scelto di ospitare questa seconda presentazione, confermando il binomio “vino e cultura” già più volte testato, che rende il locale un luogo d’incontro di idee e passioni.

Il tutto, questa volta, circondato dal profumo e dai colori dei fiori che inonderanno il centro di Viterbo in occasione dell’annuale manifestazione di S. Pellegrino in fiore.
Commenta con il tuo account Facebook