VITERBO – Il concerto di sabato 17 febbraio 2018 all’Università degli Studi della Tuscia-Viterbo (Auditorium di S. Maria in Gradi, ore 18), rispetto alla programmazione prevista, subisce una cambiamento per motivi di forza maggiore; sarà tenuto, infatti, non da un Duo (pianoforte e clarinettto) ma da un solista di singolare valore, il pianista Sandro De Palma, che vanta un curriculum prestigioso ed è molto attivo nel concertismo nazionale ed internazionale.

Il programma prevede, oltre alla celeberrima Sonata per pianoforte n. 14 in Do diesis minore “Quasi una fantasia”, più comunemente nota come “Sonata al chiaro di luna”, di Beethoven, pagine non meno note e suggestive di Schubert e Chopin.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email