VITERBO – Il concerto del prossimo sabato 10 dicembre, sempre alle 18, all’Auditorium di S. Maria in Gradi dell’Università della Tuscia- Viterbo, sarà tenuto dal Pianista Sandro De Palma.

Già enfant prodige, si è poi tenuto all’altezza degli esordi vincendo importanti concorsi nazionali e internazionali e svolgendo un’intensa attività concertistica che lo ha fatto apprezzare non soltanto in Italia ma anche in Paesi lontanissimi come gli Stati Uniti, la Russia e la Cina.

Anticipo alcuni dati molto eloquenti del prestigioso curriculum:

“…Ha debuttato all’età di nove anni con un programma di musiche di Bach, Chopin e Schubert. A diciannove anni ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale “Alfredo Casella” di Napoli e due anni dopo si è aggiudicato il primo Premio della “Fondazione Bruce Hungerford” di New York.

La sua attività concertistica, nazionale e internazionale è molto ricca. Tra le tappe più significative della sua carriera da segnalare nel 1983 l’esecuzione integrale degli Studi di Chopin al Festival Internazionale “Arturo Benedetti Michelangeli” nelle sedi di Brescia e di Bergamo e, nel 1998, il debutto alla Wigmore Hall di Londra con i 24 Preludi di Chopin.

Nel 2000 ha eseguito, su invito di Juri Temirkanov, il Concerto n. 1 di Franz Liszt con l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo. Ha suonato alla Filarmonica di Berlino eseguendo con il “Quartetto Amarcorde” il Quintetto di Franck e il Concerto n. 1 per pianoforte e tromba di Šostakovič con gli archi della famosa orchestra tedesca…”

Il programma proposto prevede celebri composizioni di grandi musicisti del Sette-Ottocento: Wolfgang Amadeus Mozart, Muzio Clementi, Franz Schubert e Felix Mendelssohn-Bartholdy.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email