TARQUINIA – Ad un mese da una delle date più attese dell’anno Tarquinia si prepara ad accendere il Natale.

Un calendario ricco di eventi e di novità quello delle prossime festività natalizie a Tarquinia.
Un lavoro che partendo dalla sinergia e dalla collaborazione, vede coinvolto tutto il tessuto sociale, con l’obiettivo di recuperare quel rapporto perso negli anni scorsi ,dalla precedente amministrazione, tra Amministrazione Pubblica e comunità.

Nasce così un programma soddisfacente e innovativo, rivolto in primis ai bambini che attendendo questo giorno tutto l’anno , meritano di essere immersi nella magia di questa festa, sia come protagonisti che come spettatori.

Tantissime le attività quindi dedicate a loro, dalla Casa di Babbo Natale, totalmente rinnovata, alle attività di laboratori e animazione che per tutto il periodo si alterneranno in varie piazze e vie del centro storico.

Abbiamo pensato alle attività commerciali pianificando concerti, mostre, eventi e addobbi in moltissimi punti della città, introducendo per il primo anno i mercatini di artigianato, e cercando di offrire ai turisti un Natale “itinerante “ dove passeggiando tra i vicoli ci si potrà lasciare conquistare dall’atmosfera natalizia sorseggiando del vine brulè e mangiando caldarroste.

Moltissime le novità quindi dall’inaugurazione fissata per l’8 dicembre con l’Accensione dell’albero di Natale a Piazza Cavour, alla corsa dei Babbi Natale, alla mostra “gli Alberi dello Sport”, alle Pastorelle che gireranno cantando per tutta la città fino ad ad augurare buon Natale ai malati dell’ospedale.

Rimangono gli appuntamenti tradizionali come la rievocazione del Presepe Vivente, la grande festa di Capodanno e la giornata dedicata alla Befana.

Un programma che sarà ben illustrato nella conferenza stampa prevista per questa settimana dove al tavolo con l’Amministrazione Comunale saranno presenti tutte quelle associazioni coinvolte
Sentiamo il dovere di ringraziare l’Associazione Divini Commercianti, Associazione Viva Tarquinia , Associazione Proloco , il Cag, e tutte le associazioni culturali e sportive che con spirito di grande collaborazione e sinergia doneranno a Tarquinia, un mese di festa e divertimento.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email