VITERBO – Una cerimonia a tratti commovente e piena di significati quella che si è svolta stamattina all’aula magna dell’Università della Tuscia per la consegna dei diplomi di laurea agli studenti di tutti i dipartimenti che hanno raggiunto non solo la meta più ambita ma anche la più alta votazione: 110 e lode.

Una cerimonia che, stando alle dichiarazioni del rettore Ruggieri, è destinata a diventare una consuetudine anche perché, ha detto, la grande partecipazione delle famiglie ha confermato il profondo legame che c’è tra loro e l’Università. Genitori che, visibilmente commossi, hanno ringraziato i docenti ma loro, i professori, hanno specificato che il merito è stato solo ed esclusivamente dei figli.

Per l’occasione i ragazzi, accompagnati da fratelli, sorelle, fidanzati e fidanzate oltre che dai genitori, hanno indossato il particolare cappello e la toga, forniti dalla stessa Università, prima della foto di gruppo. E’ stato personalmente il rettore Ruggieri a consegnare i diplomi di laurea nelle mani dei giovani. Tutti i dipartimenti erano rappresentati dai direttori o dai loro delegati.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email