Non è la prima volta che a Vetralla viene messa in evidenza la inciviltà di alcuni cittadini che abbandonano di rifiuti ingombranti, nonostante le varie campagne con le quali si raccomanda l’uso della raccolta differenziata presso l’ecocentro comunale dove tutti i residenti possono conferire i rifiuti ingombranti.

“L’amarezza – scrive Gennaro Giardino – oltre che di un inciviltà incontrollabile, è doppia perché il centro di raccolta di rifiuti si trova a pochi chilometri dal punto in questione, poco fuori Vetralla.

Qui si parla di maleducazione e a mio parere va curata con controlli mirati, l’Amministrazione deve farsene carico e chi fa atti del genere va denunciato e multato, non voglio dare la colpa a chi amministra ma, come ho sempre detto dove c’è inciviltà c’è un amministrazione debole che non riesce a gestire cose del genere, naturalmente anche chi ha amministrato prima non è riuscito a eliminare chi compie atti di inciviltà quindi non è un problema di colore politico”.

Conclude Giardino: “Invito a tutti i cittadini che assistono a cose del genere a denunciare alle autorità senza aver paura di nessuno, l’omertà non aiuta a vivere in un paese civile. Basta una telefonata per segnalare alle autorità competenti, non è giusto oltre che indecoroso che questo lavoro ricada sulle spalle dell’operatore ecologico costretto a ripulire tutta la zona”.