La sera del Venerdì Santo ultimo scorso, nella processione che ha accompagnato il Cristo morto lungo le vie di Vignanello, La Confraternita dei Sacconi e delle Dame di Santa Giacinta Marescotti è uscita con i segni della passione e il…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteLa domenica di Pasqua a Civita di Bagnoregio. Più di 8000 i visitatori: Civita è tra le mete italiane più amate
Articolo successivoLa “maledizione” di Pasquetta: allerta per maltempo e vento forte su tutta la regione Lazio