MONTEFIASCONE – Cosa dire della gara che si è svolta sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo piuttosto scivoloso, in una mattinata dal cielo coperto, alla presenza di circa novanta spettatori con una temperatura mite?
Prima d’inoltraci nella gara vera e propria è doveroso, in rispetto del gioco del calcio e dei suoi valori, parlare della terna arbitrale che è stata altamente insufficiente per tutto l’arco della gara, specialmente la sign.ra arbitro che non si è mai dimostrata all’altezza della gara per i due chiarissimi rigori non riconosciuti e quindi non assegnati alla formazione locale, sia per il tempo perduto durante la gara per i motivi più insensati; tempo, che, dai nostri cronometri, è stato rilevato in ben venti minuti avendone poi fatti recuperare soltanto sei alla fine della seconda frazione di gioco.

Non vanno dimenticati alcune fasi di gioco ove è regnata una certa anarchia con giocatori fermi, pallone fuori campo, qualche giocatore a terra immotivatamente, facendo cosi inviperire tutti i novanta spettatori, locali ed ospiti, presenti sulle gradinate dello stadio che poi sono scoppiati in una dura contestazione, anche se non condividibile, a fine gara.

Se la formazione ospite di mister Zeoli ha vinto, non corrisponde a pieno a quanto si è veduto in campo, anche, se va riconosciuto, che la formazione di mister Siddi, non è stata assolutamente in grado di giocare una gara da prima categoria, va però, parimenti sottolineato, che la formazione ospite di mister Zeoli, specialmente dopo il goal del vantaggio, non ha più giocato ne fatto giocare, visto che, su ogni incontro, i giocatori finivano a terra e vi rimanevano per tre o quattro minuti per far scorrere il tempo con il beneplacito del direttore di gara che interveniva sempre in forte ritardo. A Montefiascone, nei suoi lunghi anni di storia, hanno commentato i tifosi più fedeli, un arbitraggio del genere, non si era mai visto.

Lasciando da parte queste doverose riflessioni, comunque oggettive e di cronaca reale, passando alla cronaca del gioco, constatiamo che la formazione ospite di mister Seoli, contrariamente a quella locale di mister Siddi, è stata più concreta, ha praticato un tattica più valida ed incisiva, senza troppi fronzoli e preziosismi personali pervenendo così in vantaggio, al settimo del primo tempo, con Trincia, uno dei due più pericolosi attaccanti, non debitamente tenuti a bada dalla difesa locale.

La formazione locale ha accusato il colpo, si è ulteriormente smarrita e solo, al trentottesimo è riuscita a pervenire al pari su una giocata del grande Cissé che oggi è stato il migliore in campo e, come al solito, il più volenteroso e tenace nella conquista della vittoria anche se, poi, nel finale, su due bellissimi interventi da rete nell’area del portiere, non è stato premiato dalla buona sorte; ma, la fortuna aiuta gli audaci, recita un vecchio adagio; di contro, se tale aiuto non c’è stato, significa che chi lo avrebbe dovuto avere, non lo ha meritato.

Tutti al riposo sul risultato di parità.

Al ritorno in campo per la seconda frazione di gioco nulla mutava, ne la strategia di gioco, ne la direzione della terna arbitrale per cui la gara quasi si trascinava via alla buona e qualcosa di più veniva fatto dalla formazione ospite che, al ventisettesimo, con l’altra punta di peso, Bruti, realizzava la rete del vantaggio e qui la gara si addormentava del tutto con lunghe soste fantasma dovute a finti infortuni specialmente tra le fila del S. Marinella. Al triplice fischio finale, dopo sei minuti di recupero, tutti a casa con il S. Marinella vincitrice ed il Montefiascone a leccarsi le ferite, anche se parzialmente ed ingiustamente subite.

1 Montefiascone: Bellacanzone; Zolla, Karafili; Finocchi, Nardecchia, Bellacima; Fioretti, D’Alessio, Cissé, Seck, Zanini Duarte. A disp.: Perquoti, Battisti, Buratti, Chiarolanza, Guerrini, Scappatici, Minciotti. All. Siddi.

2 S. Marinella: Sanfilippo; Montironi, D’Ottavi; Martorelli, Adornato, Del Monte; Caporali, Scudi, Trincia, Ferro, Bruti. A disp.: Cacace, Marra, Bomba, Saba, Coletti, Capriotti, Vittorini. All. Zeoli

Arbitro: Sig.ra Stavagna di VT.

Marcatori: 7° pt Trincia(S.M.), 38° pt Cissé(M), 27° st Bruti(S.M.).

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email