MONTEFIASCONE – Un Montefiascone perfetto per tutto il primo tempo quello che i circa ottanta spettatori, infreddoliti sugli spalti dello stadio delle Fontanelle, dal fondo allentato e scivoloso, hanno potuto vedere in una mattinata dal cielo coperto ed una temperatura intorno ai sei sette gradi.

Un Montefiascone dal gioco piacevole e abbastanza concreto, volenteroso di riscattarsi dalla brutta gara di domenica perduta in casa del Ladispoli; di contro, un Cerveteri, necessitante di vittoria, per mantenersi nella zona medio alta della classifica. Ne è uscita fuori una gara ricca di reti in considerazione che, oltre i tre ratificati, i ragazzi di Siddi, ne hanno segnati altri due nei primi quindici minuti di gioco, al nono ed al quattordicesimo, annullati dal direttore di gara con motivazioni assai discutibili, ma il calcio è anche questo e nulla, da ridire.

Andiamo per ordine. La gara, dopo il fischio d’avvio, è stata subito presa in mano dalla formazione locale la quale, con manovre ben orchestrate in ogni reparto, si è fatta vedere molto spesso in area avversaria e, l’estremo difensore, Ulissi, ha avuto un buon lavoro da svolgere. In questo contesto, al nono, il Montefiascone passava, ma Martucci, discreta oggi la sua direzione di gara, annullava per presunta azione fallosa in attacco; al tredicesimo, Montefiascone di nuovo a rete ma, di nuovo, Martucci annullava su segnalazione di fuori gioco, ancora discutibile, da parte del guardalinee di destra con gli spettatori abbastanza critici sugli spalti. I ragazzi di Siddi insistevano nel loro gioco ordinato a centro campo, attenti in difesa e pungenti in avanti con un Cissè che dava il tutto per tutto incoraggiando anche i compagni. Il Cerveteri soffriva molto sia a centro campo che in difesa subendo così le incursioni dei locali e spesso ricorreva a falli tattici per bloccare le penetranti azioni d’attacco di Cissé e compagni.

Al ventinovesimo la svolta, per un fallo grossolano in area, al Montefiascone, veniva concesso un calcio di rigore che, Faina, con freddezza realizzava sboccando il risultato.

Dopo pochi minuti, con i locali che seguitavano nella loro azione d’attacco, era Bellacima ad andare in rete, raddoppiando per i suoi. Al quarantacinquesimo, tutti al riposo con i locali in vantaggio per due a zero.

Al ritorno in campo, per la seconda frazione di gioco, la tattica di gioco non mutava, anche se pian piano gli ospiti si facevano più intraprendenti ma i locali riuscivano a contenere le incursioni nemiche. Intorno al diciottesimo i ragazzi di Siddi cominciavano ad adagiarsi sul risultato mentre la formazione di Cotreno prendeva il soppravvento a centro campo pressando i locali nella propria metà campo, almeno fino al trentesimo, allorché Siddi strigliava i suoi che si riportavano in avanti rendendosi pericolosi davanti a Ulissi per poi trafiggerlo, al quarantesimo, con il mitico Cissè, che portava il risultato sul tre a zero. Dopo cinque minuti di recupero, il triplice fischio finale con il quale Martucci mandava tutti sotto la doccia con il risultato fermo sul tre a zero ed i tre punti in tasca ad un Montefiascone, che oggi, ha disputato una gara di ottimo livello.

3 Montefiascone: Bellacanzone; Zolla, Karafili; Bellacima, Faina, Guerrini; Fioretti, D’Alessio, Cissé, Seck, Zanini. A disp.: Perquoti, Battisti, Frateiacci, Santos, Scappaticci, Selvi, Todisco. All. Siddi

0 Cerveteri: Ulissi; Giancecchi, Giorgi; Tabirri, Zappelli, D’Amelio; Coda, Fabri, Spano, Polito Ant., Metta. A disp.: De Santis, Paris, Mazzeo, Peluso, Polito And., Angelucci, Chesme. All. Cotroneo.

Arbitro: Martucci Ostia; Ass.ti: Celani e Crescensi di Vt.

Marcatori: 29°pt rig. Faina(M), 35° pt Bellacima(M). 43° st Cissè(M).

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email