VITERBO – La sconfitta rimediata sette giorni fa in casa del Pro Piacenza ha rallentato in maniera inaspettata la corsa della Viterbese verso le zone più alte della classifica.

Una sconfitta che, sebbene non sia passata inosservata, lasciando presumibilmente qualche strascico nelle teste dei giocatori, non dovrà in ogni caso condizionare il prosieguo di un campionato che, per la Viterbese, è tutt’altro che ridimensionato.

Già da questo pomeriggio, infatti, i gialloblu potrebbero avere la possibilità di tornare sul podio della classifica (Pisa permettendo), cogliendo i tre punti nella trasferta odierna di Monza.

Certo è che la gara in programma alle 14.30 allo stadio “Brianteo”, contro i biancorossi lombardi, si prospetta tutt’altro che semplice.

Nelle corso delle ultime gare, infatti, il Monza ha dato prova di poter mettere in difficoltà qualsiasi avversario, come dimostrano il pareggio con l’Alessandria e le sconfitta di misura rimediata a Pisa.

In casa gialloblu, tuttavia, non c’è né tempo né spazio per soffermarsi troppo sul valore dell’avversario. Occorre infatti concentrarsi esclusivamente sul proprio rendimento e sulla necessità, assoluta, di riaprire una striscia di risultati utili che siano in grado di riportare fiducia ed entusiasmo ad una squadra che, ricordiamolo, sarà attesa mercoledì dalla semifinale d’andata di Coppa Italia; una gara, questa, a cui ovviamente si dovrà arrivare con il morale alto.

Riguardo alla formazione, mister Sottili, complice anche il prossimo impegno in Coppa contro il Cosenza, potrebbe far rifiatare almeno un paio dei giocatori più impegnati nell’ultimo periodo, concedendo nel contempo, in corso d’opera, qualche minuto di rodaggio al rientrante Jefferson.

In porta ci sarà dunque Iannarilli, mentre la difesa dovrebbe essere composta da Peverelli, Sini, Atanasov e Sanè; centrocampo formato da Cenciarelli, Benedetti e Baldassin, con Vandeputte, De Sousa e Calderini a costituire il tridente offensivo. Arbitro dell’incontro sarà il signor Daniele Paterna di Teramo, coadiuvato dagli assistenti Fabio Tribelli e Nicola Badoer, entrambi di Castelfranco Veneto.

Massimiliano Chindemi

Giornata 27 (8^ di ritorno)

25/02/2018 – h 14:30

Arzachena-Gavorrano

Prato-Alessandria

Pisa-Lucchese

Monza-Viterbese Castrense

Pistoiese-Giana Erminio

Robur Siena-Olbia

Piacenza-Pontedera

h 16.30

Cuneo-Pro Piacenza

Arezzo-Livorno

Riposa Carrarese

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Livorno 51 24 15 6 3 47 21 26
2 Robur Siena 49 25 14 7 4 32 21 11
3 Pisa 47 25 12 11 2 32 17 15
4 Viterbese C. 45 25 13 6 6 38 26 12
5 Carrarese 36 25 10 6 9 41 35 6
6 Alessandria 35 24 9 8 7 33 26 7
7 Olbia 35 25 10 5 10 29 31 -2
8 Monza 35 25 9 8 8 26 22 4
9 Giana Erminio 34 24 9 7 8 40 34 6
10 Piacenza 32 25 9 5 11 29 32 -3
11 Arzachena 31 25 9 4 12 38 35 3
12 Pistoiese 31 24 7 10 7 31 35 -4
13 Pontedera 31 25 8 7 10 28 38 -10
14 Arezzo* 28 25 8 7 10 30 29 1
15 Pro Piacenza 28 24 7 7 10 19 25 -6
16 Lucchese 27 25 6 9 10 24 32 -8
17 Cuneo 23 25 5 8 12 18 34 -16
18 Gavorrano 18 24 4 6 14 24 41 -17
19 Prato 16 24 3 7 14 19 44 -25

 

* 3 punti di penalizzazione

 

Giornata 28 (9^ di ritorno)

03/03/2018 – h 14:30

Pro Piacenza-Robur Siena

Olbia-Arezzo

Alessandria-Arzachena

Livorno-Cuneo

Monza-Prato-

Carrarese-Giana Erminio

Gavorrano-Pisa

Lucchese-Pistoiese

Viterbese Castrense-Piacenza

Riposa Pontedera

Commenta con il tuo account Facebook