VITERBO – “Venerdì 11 alle ore 19.00 la Viterbese è chiamata ad entrare nella storia del calcio che conta… Come Amici degli Antichi Valori ora e come Brigata Etrusca nel passato chiediamo alla città di stringersi compatta intorno a questo importante evento…

Molti di voi sono stati spesso assenti in questa stagione, ma ora è venuto il momento di far sentire la vostra voce.

La tifoseria avversaria sarà presente al Rocchi con un foltissimo gruppo e quindi puntiamo al vostro orgoglio di Viterbesi veraci per non essere in inferiorità numerica rispetto ai nostri avversari… Se poi il vostro contributo vuole essere completo.

Vi chiediamo di comperare il biglietto nell’ultimo settore in fondo della tribuna centrale che va dal posto 1 fino al numero 19 nelle file A.B.C.D.E.F.G.H.I.L.M. (biglietti in vendita da mercoledì 9) per darci una mano con la vostra voce…

Per l’occasione rispolveriamo i nostri vecchi tamburi e finalmente ritornano le torce ad illuminare la notte del Rocchi.

Vi ricordiamo che alla Viterbese per passare il turno ed andare ad avvicinarsi alla finale che si svolgerà presso lo stadio Adriatico di Pescara, gli basta anche il pareggio.

Ma i nostri Leoni (conoscendoli e conoscendo soprattutto il nostro Patron Piero Camilli) giocheranno fino alla morte per una vittoria che potrebbe aprire scenari inimmaginabili fino a pochi anni fa.

Chiediamo anche a tutte quelle persone che hanno i loro posti abituali per una volta di mettersi con noi… In questi anni il gruppo amici degli Antichi Valori non ha fatto mai mancare il proprio sostegno alla squadra in ogni parte della nostra meravigliosa Nazione.

Abbiamo visto stadi e conosciuto persone stupende nei nostri lunghi viaggi ma soprattutto siamo diventati un grande gruppo di amici…

Questo gruppo di amici ora chiama a raccolta tutte quelle persone che si sono perse per strada nel corso degli anni e dopo la chiusura della Brigata Etrusca… Tutte quelle persone che si sentono viterbesi e che finalmente si stanno rendendo conto che i rancori e le ritorsioni non servono a nulla… Perché quando giocano i Leoni giallo blu dobbiamo “esse tutti d’ensentimento”. Forza Viterbese!!!”

Gruppo Amici degli Antichi Valori
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email