VITERBO – Il corridore ecuadoregno Richard Carapaz (Movistar Team) ha vinto in solitaria l’ottava tappa del centunesimo Giro d’Italia, Praia a Mare-Montevergine di Mercogliano di 209 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Davide Formolo (Bora – Hansgrohe) e Thibaut Pinot (Groupama – FDJ).

Simon Yates (Mitchelton – Scott) è ancora la Maglia Rosa di leader della classifica generale.

RISULTATO FINALE
1 – Richard Carapaz (Movistar Team) – 209 km in 5h11’35”, media 40,246 km/h
2 – Davide Formolo (Bora – Hansgrohe) a 7″
3 – Thibaut Pinot (Groupama – FDJ) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Simon Yates (Mitchelton – Scott)
2 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) a 16″
3 – Esteban Chaves (Mitchelton – Scott) a 26″
Il vincitore di tappa Richard Carapaz, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Sono molto felice ed emozionato, è la mia prima vittoria in un Grand Tour. Ho lavorato duro per arrivarci. Avevo buone gambe sin dall’inizio della salita. Ho dovuto provare da lontano perché avevo poche possibilità di vincere uno sprint. Ho scelto il momento giusto e sono partito ai 2 km.

MAGLIE
• Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Simon Yates (Mitchelton – Scott)
• Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Elia Viviani (Quick-Step Floors)
• Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Esteban Chaves (Mitchelton – Scott)
• Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Richard Carapaz (Movistar Team).

Evandro Stefanoni
Commenta con il tuo account Facebook