43^ Mezzamaratona Roma-Ostia ottima per gli atleti Alto Lazio settore Master

0

 

VITERBO – Domenica 12 marzo si è svolta la 43ª edizione della Roma-Ostia, gara podistica di livello internazionale sulla distanza di 21,097 mt.

E come ogni anno si sono riversati a Roma oltre 10.000 partecipanti da tutto il mondo, rendendo la giornata unica per lo spettacolare serpentone di atleti che da Roma EUR si sono snodati sulla Via Cristoforo Colombo sino ad arrivare ad Ostia.

Come ormai accade da molti anni i vincitori sia in ambito maschile che femminile risultano essere due ragazzi di colore; Adola Guye per i maschi con il tempo di 59,18 di origine Ethiope e Cherono Gladys per le femmine con il tempo di 1,07,01di origine Keniana.

Per quanto riguarda le squadre della provincia di Viterbo, la più numerosa è risultata la Alto Lazio con 28 partecipanti seguita con notevole distacco da i 15 dell’Atletica Di Marco e i 4 del Bolsena Forum.

Anche per quanto riguarda gli arrivati a livello individuale, i primi Viterbesi sono atleti dell’Alto Lazio ASD; Arsenti Guido 55° assoluto e 1° della categoria SM50 con il tempo di 1,13,51 irraggiungibile dagli altri, avvicinabile solo da Martelletti Stefano 86° assoluto e 44° di categoria con il tempo di 1,16,03.

Alla partenza della prima onda di partecipanti una caduta ha coinvolto diversi atleti, tra questi Gelanga Stefano che comunque ha concluso la gara in 1,20,16 risultando 36° di categoria e Conti Renato 74° di categoria con il tempo di 1,22,06 entrambi abbassando il proprio tempo sulla distanza.

Anche Pieralisi Massimiliano coinvolto nella caduta e forse quello con le peggiori conseguenze ha terminato la gara con il tempo di 1,24,17 posizionandosi all’84° posto di categoria.

Buona gara per Ottavianelli Oddo, Malossi Marco e Mizzelli Luca; tra i vari best-time dell’Alto Lazio anche Emili Luca con il tempo di 1,30,48.

A seguire D’Anto Vincenzo, Scungio Simone, Marchetti Adrinao, De Angelis Massimo, Di Cosimo Fabrizio, Monteleone Carmelo, Antonini Umberto, Toli Mauro, Vettori Marco, Belli Mauro, Masserotti Benvenuti Mario, Mancini Danilo, Belloni Andrea, Mozzicarelli Adriano, Cirioni Maurizio e Bobboni Luca.
Anche le donne hanno fatto valere le proprie qualità; Anetrini Alessandra, alla sua prima esperienza sulla distanza, si è classificata 83ª di categoria con il tempo di 1,50,38 seguita da Bedini Eligia con il tempo di 2,04,33 e Molinari Laura.

La giornata è iniziata con partenza ore 6,30 da Civita Castellana con pullman per recarsi alla partenza e lasciare gli atleti, accompagnati dallo staff dell’Alto Lazio ASD composto da Stella Alfredo, Percossi Roberto e Pulimanti Marco, che hanno coadiuvato gli atleti anche sul percorso di gara.

All’arrivo gli atleti erano tutti affaticati ma contenti dei propri risultati, pertanto dopo una breve sosta la truppa si è spostata al Ristorante al 4° Cancello, che da diversi anni ospita i partecipanti ad un delizioso pranzo sulla spiaggia di Castel Fusano.

La giornata è proseguita tra battute, scherzi e balli fino all’arrivo alle ore 18,00; pertanto 12 ore di sport, allegria e amicizia che ogni anno è diventato un appuntamento imperdibile. Arrivederci al prossimo anno.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.