MONTEFIASCONE – Il giorno 29 marzo 2015, la città di Montefiascone ospiterà la terza edizione della Coppa Italia A.M.I. (Arti Marziali Italia). Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti delle arti marziali. Le adesioni alla competizione, patrocinata dal Comune, sono moltissime: si dovrebbe raggiungere il cospicuo numero di 40 società, prevalentemente del Lazio, ma anche dell’Umbria, della Campania, dell’ Abruzzo e della Toscana. I responsabili dell’A.M.I. Silvio Matelicani, Carlo Blengio e Daniele Bartoli spiegano: “Le gare in programma riguardano il Sanda, Kung fu, mma, thai chi chuan. L’orario di arrivo previsto per le squadre è fissato per le ore 9, con le operazioni di controllo peso e tesseramenti.

 

A partire dalle 10 inizieranno le esibizioni, con i piccoli sia del kung fu che del sanda. Dopo la pausa pranzo si svolgeranno le esibizioni di krav maga e si proseguirà con i combattimenti di sanda, sia maschili che femminili, mentre sul secondo tatami inizieranno le gare di tai chi, che termineranno verso le ore 17 circa, momento in cui prendono posto gli esordienti di MMA. Orario previsto per la fine della manifestazione è alle 19,30 circa”. “Quest’anno all’interno della manifestazione -spiegano dall’A.M.I.- si terrà l’importante esibizione della scuola di kung fu del maestro Maurizio Di Bonifacio, con una bellissima danza del drago e del leone, che verrà proposta al pubblico subito dopo il saluto iniziale di tutte le scuole. Un ringraziamento particolare al sempre presente assessore allo sport , Prof. Nando Fumagalli, ovviamente al comune di Montefiascone per il patrocinio della competizione, all’ambulanza e i suoi tecnici per la collaborazione fondamentale per il regolare svolgimento della gara. Un ringraziamento doveroso va anche agli sponsor: Cimina Dolciaria con le sue creme di nocciole e le cantine di Montefiascone, con il loro Est! Est!! Est!!!”. Le premiazioni saranno, come sempre all’altezza della manifestazione, con coppe e trofei per tutte le categorie. Premi anche per le società che hanno ottenuto il miglior punteggio durante l’anno agonistico e per quelle con il maggior numero di partecipanti. Il vicesindaco Nando Fumagalli conclude: “Ringrazio i rappresentanti dell’A.M.I. per aver scelto ancora una volta Montefiascone come location per queste importanti gare di livello regionale. Ogni anno le loro manifestazioni vengono organizzate in maniera impeccabile e richiamano l’attenzione di centinai di appassionati e atleti che vengono a Montefiascone con le loro società e i loro famigliari”.

Commenta con il tuo account Facebook