Esordio tabellone di Terza Categoria indimenticabile per i portacolori del Tennis aquesiano all’Open di S.Ermete. Seppur partendo con i pronostici sfavorevoli i 4.1 Roberto Vinciarelli e Francesco Ronca superano il turno. Vinciarelli è favorito dalla sfortuna che attanaglia il 3.5 Daniele Battisti. Già in non perfette condizioni dai primi giochi è costretto a ritirarsi sul 5-3 a suo sfavore nel primo set. Il giovane Ronca si aggiudica invece il derbyssimo in salsa aquesiana superando per 6-4 /6-1 il 3.5 Paolo Venanzi. Stessa sfortunata sorte affaticamento muscolare per il 3.5 Emiliano Di Biagio. A trarne giovamento il 4.3 Anthony Poeta che dopo aver vinto per 6-4 il primo set si trovava in vantaggio di 3-0 anche nel secondo. Il “contagio infortunio” non risparmia neanche il 4.2 Alessio Terzoli. Supera il turno quindi il più quotato 3.5 Marco Chiodo che dopo aver vinto il primo set 6-3 e perso il secondo per 6-4 conduceva per 1-0 all’inizio del terzo. Sofferto ma vincente esordio per il 3.5 Mirco Zucca, aquesiano che comunque difende i colori del Tennis Club Orvieto. Dopo aver vinto il primo set 6-2 e perso il secondo 6-4 si aggiudica il terzo e decisivo per 6-3 contro il 4.1 Mario Settembre. Percorso complesso anche per il 3.5 Dario Croccolino contro il 4.1 Gabriele Michelini. Vinto il primo set 6-2 2 perso il secondo 7-5 si aggiudica il decisivo per 6-1. Nella sfida tra 3.5 Giacomo Rosati supera per 6-4 / 6-3 Fabrizio Amici.