VITERBO – Il direttivo sezionale degli arbitri della Tuscia per la prossima stagione sportiva. Ennio Mariani confermato Vice presidente vicario, Francesco Muzzi nuovo entrato. Patrizia Passini di Ronciglione responsabile dello staff nazionale dei fisioterapisti.

Il presidente dell’associazione italiana arbitri di Viterbo, Luigi Gasbarri, ha reso nota la composizione del direttivo sezionale per la stagione sportiva 2022-2023.

Oltre alla riconferma di Ennio Mariani nella carica di vice presidente Vicario, si registra il gradito ritorno nel direttivo di Francesco Muzzi.

Una bellissima notizia è la nomina a responsabile nazionale dello staff dei fisioterapisti dell’AIA della collega Patrizia Passini, di Ronciglione, arbitro dal 2018.

Il presidente Gasbarri, nella stagione 2022-2023 sarà inoltre affiancato dal vice Antonio Miele, dal segretario Kacper Zielinski, dal cassiere Pierluigi Amadeo, e dai consiglieri Claudio Petrella, Gianluca Sili, Aldo Santini, Davide Argentieri, Rinaldo Menicacci, Silvano Olmi e Alessandro Scorsino.

L’area tecnica vede Ennio Mariani, delegato degli arbitri che dirigono gare di Under 19 e 18 e Seconda Categoria; Davide Argentieri delegato agli osservatori arbitrali di calcio a 11; Antonio Miele delegato Under 17 – 16 – 15 – 14; Rinaldo Menicacci delegato Terza Categoria; Alessandro Scorsino delegato Calcio a 5; Francesco Raccanello responsabile formazione e sviluppo assistenti arbitrali; Gianluca Sili responsabile del corso arbitri; Leonardo Benedetti mentor sezionale; Aldo Santini formatore degli arbitri calcio di a 5.

Nell’area atletica, Claudio Petrella sarà referente atletico sezionale, mentre i tre poli atletici saranno guidati da: Mario Santostefano responsabile di quello di Civita Castellana; Silvia Stavagna per quello di Roma; Francesco Muzzi del polo atletico di Viterbo.

Nell’area comunicazione ed associativa, Pierluigi Amadeo sarà il formatore per il codice etico e di comportamento e referente nell’osservatorio contro la violenza; Francesco Celletti rappresenterà l’AIA presso il Giudice Sportivo FIGC di Viterbo; Silvano Olmi responsabile per la comunicazione con l’AIA, il Comitato Regionale Arbitri e rivista associativa L’Arbitro, pubbliche relazioni e comunicazione con i Media; Pasquale Autunno responsabile storia sezionale; Silvia Stavagna si occuperà del Progetto Donna; Kacper Zielinski referente delle attività ricreative; Gerardo Simone Caruso referente social networks.

Il collegio dei revisori sezionali, è composto dal Presidente Mirian Agata Orecchia, Francesco Oddoe Piergiorgio Stotani.

L’AIA di Viterbo annovera, inoltre, Mirko Benedetti nel comitato regionale arbitri del Lazio nella componente osservatori arbitrali e Francesco Biagio Lamusta come collaboratore; e Paolo Stavagna componente della Commissione Disciplinare Regionale.

Articolo precedenteCapranica, prima edizione del Premio Fellini “Luci del Varietà”
Articolo successivoBattistoni (FI): “Dl Aiuti boccata d’ossigeno per imprese e famiglie. Risposte importanti anche per i pescatori italiani”