VITERBO – E’ ancora Stella Azzurra – Luiss al PalaMalè, una gara sempre combattuta e dal sapore antico, uno scontro ormai tradizionale in questi ultimi anni, prima in serie C ed ora nella categoria superiore.

I capitolini occupano la settima posizione in classifica con 11 vittorie su 21 incontri disputati (anche se in realtà avrebbero due punti in più, ma risultano penalizzati di una gara da un provvedimento del giudice sportivo) e veleggiano in piena zona playoff grazie anche ad un eccellente avvio di stagione. Nelle ultime gare i romani hanno subìto qualche battuta d’arresto, ma il team è di quelli tra i migliori del girone, potendo contare su giocatori come Beretta, Ramenghi, Pozzetti, Faragalli, Scuderi, De Dominicis e Bonaccorso, unitamente agli altri giovani di notevole qualità che mettono in condizione il coach Paccariè di poter schierare un team di ottimo livello e soprattutto completo in ogni reparto.

La Stella si presenta a questa gara molto importante con Luca Fowler in campo, apparso sul parquet di Teramo per qualche minuto ed in fase di recupero dopo il malanno che lo aveva tenuto lontano dal campo per oltre un mese e si augura di poter schierare Fabio Marcante, sempre alle prese con i fastidiosissimi postumi del lungo e noioso infortunio al tallone. In maglia biancostellata esordirà in questa gara Enrico Di Coste, pivot del ’95 di 218 cm, proveniente da Faenza che va a sostituire sotto le plance Alessandro Ciampaglia, trasferitosi a Taranto, così come non vestirà più la maglia biancostellata Gianmarco Ianuale, passato in A/2 a Ferentino.

Contro la Luiss sarà battaglia dura, come sempre in una gara ormai diventata un appuntamento molto seguito dai tifosi viterbesi che si spera intervengano numerosi a sostenere i ragazzi.

Ottenere un risultato positivo potrebbe infatti dire dare una svolta fondamentale alla classifica della Stella in chiave collocazione playout.

Le premesse ci sono tutte. La Stella è pronta e vuole dare il massimo per se stessa ed i suoi sostenitori.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email