VITERBO – Era la fine degli anni ’80 quando si tenne il primo Torneo di Mini Rugby “Città di Viterbo”. Oramai giunto alla sua ventiseiesima edizione, anche quest’anno continuerà la tradizione e nel fine settimana, a partire da domani sabato 25 aprile, il Sandro Quatrini ospiterà 2 giorni di giochi e ben 6 categorie, dall’Under 6 alla 14. Oltre al torneo, alle ore 17 di domenica, si terrà la penultima decisiva partita della serie B.

 

Antonio Luisi, attuale Vice Presidente FIR, ed ex giocatore del Rugby Viterbo, nel suo saluto ai giocatori che parteciperanno al “Città di Viterbo” ricorda quanto sia importante apprezzare questo torneo, perché «ha mantenuto negli anni la capacità di trasmettere un messaggio positivo per il rugby e coerente con gli obbiettivi degli ideatori e primi promotori». Continua Luisi «il torneo riservato alle categorie under 14, under 12, under 10, under 8 e under 6, che vede la partecipazione di 52 squadre provenienti da Abbruzzo, Campania, Marche Toscana e Lazio, oltre naturalmente all’ormai tradizionale partecipazione di due selezioni della Romania, si conferma tra le manifestazioni di minirugby più apprezzate nell’area Centro Sud e conterà della presenza di più di 800 atleti e atlete che animeranno e coloreranno gli impianti di gioco.»

 

Il torneo è ovviamente aperto a tutti e sarà contornato da tante altre attività per intrattenere anche i più grandi, questo auspicio è infatti parte del saluto di Ugo Natalini, presidente degli Old: «Il mio augurio è che tutti si possano divertire, che tutto vada bene, che i ragazzi si divertano e i più grandi passino del tempo in piena spensieratezza, lontano dal logorio quotidiano, sperando di lasciare un segno, un ricordo, un’esperienza».

 

Gli Old si occuperanno personalmente dello stand “panini con salsiccia e fritti” che sarà accompagnato da un complementare stand “Birra” e un più tranquillo stand “Gelati”. È infatti lo stesso Natalini a lanciare una sfida a chi sarà presente: «Gli old ci saranno e saranno a disposizione per fare in modo che tutto trascorra senza intoppi. Ho però una certezza che vincerà veramente chi oltre ad aver vinto sul campo, riuscirà a vincere il menù del terzo tempo degli old…IMPOSSIBILE!»

 

La giornata di domani sarà dedicata interamente al torneo della Under 14 mentre domenica giocheranno tutte le altre categorie. L’orario, valido sia per il sabato che per la domenica, prevede l’inizio dei giochi alle ore 9, le finali dopo pranzo e le premiazioni alle ore 16.
Per questo motivo la partita della serie B tra Union Rugby Viterbo e Vasari Arezzo, prevista per domenica, si terrà alle ore 17:00 anziché alle consuete ore 15:30. La stagione della serie B è oramai agli sgoccioli e i risultati di domenica saranno decisivi per una chiusura della stagione positiva. Nelle ultime tre partite la squadra ha dimostrato di avere gioco, pareggiando con i primi in classifica e vincendo i due incontri successivi con il Paganica e il Cecina. L’incontro si prospetta interessante, non vi rimane che fare il pieno di birre e salsicce e godervelo dalla tribuna.

Commenta con il tuo account Facebook