ORTE – L’IC ”Caduti di Nassiryia” di Vasanello si aggiudica la quarta ed ultima tappa del trofeo “Città di Viterbo” e disputerà insieme all’IC “L. Fantappiè” di Viterbo, all’IC “Via Ruspantini” di Grotte di Castro e all’IC “I. Ridolfi” di Tuscania la finalissima in programma il 1° giugno 2016 a Viterbo.

 

L’evento, che si è tenuto ieri mattina Orte, rientra nella programmazione del progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute” che è patrocinato dalla Provincia, dal Coni Lazio, dal CIP Lazio, dalla ASL di Viterbo, con il contributo dell’Ordine dei Medici di Viterbo, e sostenuto dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

 

Oltre al vincitore hanno preso parte alla gara l’IC “Isola d’Oro” di Orte e l’IC “E. Monaci” di Soriano nel Cimino. Ciascun Istituto ha schierato una rappresentativa di 35 elementi che si sono confrontati nelle seguenti discipline: “acquacanestro”, pallavolo, calcio a 5 e pallamano presso gli impianti sportivi comunali. Per ciascuna disciplina si è svolto un torneo “all’italiana” e al termine degli incontri è stata stilata la classifica finale sulla base dei punteggi riportati dalle squadre. Questa la classifica per ciascuna disciplina:

 

“Acquacanestro” 1° Orte punti 3, 2° Vasanello punti 2, 3° Soriano nel Cimino punti 1.
Pallavolo: 1° Orte punti 3, 2° Soriano nel Cimino punti 2, 3° Vasanello punti 1.
Calcio a 5: 1° Vasanello punti 3, 2° Soriano nel Cimino punti 2, 3° Orte punti 1.
Pallamano: 1° Vasanello punti 3, 2° Soriano nel Cimino punti 2, 3° Orte punti 1.

 

La classifica finale ha visto al primo posto Vasanello con 9 punti seguito da Orte (8) e Soriano nel Cimino (7).

 

A fare gli onori di casa, partecipando attivamente per l’intera durata della manifestazione, la professoressa Fiorella Crocoli, dirigente scolastico dell’IC “Isola d’Oro” di Orte. Al momento delle premiazioni, la stessa ha voluto complimentarsi con i ragazzi per il comportamento tenuto sui campi improntato ad un sano spirito sportivo, ed ha ringraziato gli insegnanti accompagnatori per tutto il lavoro svolto.

 

Per l’Ufficio Scolastico era presente la professoressa Letizia Falcioni che ha ringraziato quanti hanno dato il loro contributo per la buona riuscita della manifestazione: la Cooperativa Sociale Fraternitas per aver generosamente messo a disposizione la piscina e il dottor Giuseppe Bagnato e l’associazione Misericordia di Viterbo che hanno garantito l’assistenza medico sanitaria. La professoressa ha inoltre ringraziato l’intero staff arbitrale, così composto: Prof.sse Anna Cruciani (direzione di gara), Soraya Boinega e Rosalba Oliviero per l’”acquacanestro”; gli studenti-arbitri Alessio Crocicchia, Lorenzo Della Porta e Gianni Mancini per la pallamano; Fernando Wickrama e Luca Serafini per il calcio a 5; Manuel Trappolini e Raffaele Raiano per la pallavolo.

 

“Questa giornata di sport è stata una bella riunione tra scuole differenti – è il commento di Sofia P e N. Salta di Soriano nel Cimino – per giocare e fare amicizia in modo da essere uniti e senza rancori”.

 

A nome dell’IC di Orte sono state Maria Vittoria C. e Chiara C. a commentare: “Questa manifestazione è stata molto divertente e questi giochi sono stati un modo per riunire tutte le scuole, ci siamo molto divertiti svolgendo queste gare e siamo stati molto felici di ospitare questi giochi nel nostro paese”.

 

Infine Denis L di Vasanello: “E’ stato bellissimo perché abbiamo saltato la scuola, per il divertimento e la vittoria, perché ci siamo resi conto delle nostre capacità”.

 

Commenta con il tuo account Facebook