Con una buona prestazione sia dei singoli che di gruppo l’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra Vt fa suo il derby del PalaRiccucci contro la Cestistica Civitavecchia conquistando due punti molto pesanti. Per la propria classifica.

Starting five per i biancostellati con Meroi, Ortenzi, Martino, Pebole e Price al quale la Cestistica risponde con Campogiani, L. Bottone, Lebo, Spada e Genjac. Partono bene i padroni di casa con due canestri di Genjac ed uno di Lebo, ma la Stella dopo un paio di minuti di assestamento comincia a macinare gioco. Price ed Ortenzi si iscrivono ripetutamente a referto e prima Pebole e poi Martino allungano per il 17-15 che chiude la prima frazione. Buon impatto ad inizio quarto del subentrante Federico Taurchini che dopo due punti di Pebole realizza una bella penetrazione dopo un positivo precedente viaggio in lunetta. I padroni di casa vanno in difficoltà sul ritmo impresso alla gara dagli ospiti ed un caldissimo Ortenzi con due triple ed una penetrazione porta i suoi al massimo vantaggio (33-21). Gianvincenzi per  riavvicina i locali con due bombe in sequenza e Campogiani con un 2/2 dalla carità fa -4 (31-35), prima che 4 punti di Cittadini riportino l’Ortoetruria-WeCOm sul 39-33 alla sirena di metà gara.

Dopo due liberi di Genjac ripartono forte i viterbesi che con un tiro dall’arco di Ortenzi, tre punti di Martino e due pregevoli step back di Price allungano sul 49-35. Ma i rossoneri non si arrendono ed ancora un ottimo Genjac tiene a galla i suoi con 9 punti consecutivi. Poi un canestro di Cittadini allo scadere fissa il 53-44 targato Viterbo dopo 30’. 

Ultimo quarto con le squadre che si rispondono ripetutamente con realizzazioni su entrambi i fronti. A Spada, L. Bottone e Genjac replicano Cittadini, Grande e 5 punti di Casanova. Luca Bottone è l’ultimo dei suoi ad arrendersi con 9 punti finali, ma la Stella gioca con attenzione ogni pallone e di fatto la tripla di Ortenzi chiude la gara prima del libero di Martino e del sigillo di Pebole per il 76-68 finale.

Gara certamente molto importante per entrambe le squadre che cercavano un successo che le potesse rilanciare dopo un avvio di stagione complicato. Tra i viterbesi, al di là della buona prova di tutto il roster, da segnalare l’ottima gara di Ortenzi, autore di 22 punti. Genjac il migliore dei suoi. Impeccabile l’arbitraggio.

La Stella ha giocato una partita fatta di concentrazione, ritmo e buone giocate, ma soprattutto ha finalmente messo in campo il giusto atteggiamento in gare difficili come questa. Un positivo segnale per i prossimi impegni, in particolare quello di domenica prossima che vedrà arrivare al PalaMalè la imbattuta capolista Frassati in un match che i biancostellati dovranno giocare al massimo delle loro possibilità, sperando anche di recuperare al meglio Rogani e Baldelli.

ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT 76: Price 8, Ortenzi 22, Filippo Taurchini ne,

Cittadini 12, Nieddu ne, Baldelli ne, Federico Taurchini 6, Pebole 10, Meroi, Martino 9, Grande 2,

Casanova 7. Coach: U. Fanciullo. Ass.ti: J. Vitali, U. Cardoni

CESTISTICA CIVITAVECCHIA 68: Lebo 8, Campogiani 10, Rizzitiello, A. Bottone, Gianvincenzi 10, Bianchi ne, Genjac 22, L. Bottone 16, Di Nardo ne, Spada 2, Radakovic ne. Coach: M, Briscese.

Ass.te: G. La Rosa

Parziali: 17-15/ 22-18/ 14-11/ 23-24

Rimbalzi: Pebole e Genjac 9, Martino 7, Price e Cittadini  Assist: Meroi 7, Cittadini 3, Pebole, Martino, Campogiani e L. Bottone 2

Articolo precedenteLa Domus Mulieris si sblocca contro Latina
Articolo successivoSi spoglia nel centro commerciale, arrestato per atti osceni in luogo pubblico e resistenza a Pubblico Ufficiale