Si è svolta venerdì scorso, nella sede viterbese dell’associazione italiana arbitri, la riunione tecnica che ha visto la partecipazione di Andrea Sorrentino, componente del settore tecnico dell’Aia, area formazione, modulo perfezionamento tecnico e valutazione tecnica.

Andrea Sorrentino è in forza alla sezione Aia di Roma 1, ha arbitrato fino alla serie D e ha fatto parte del comitato regionale arbitri quale responsabile dei fischietti di prima e seconda categoria.

I giovani arbitri viterbesi hanno visionato e commentato diversi filmati di azioni di gioco, in particolare la corretta valutazione della chiara opportunità di segnare una rete e la conseguente decisione arbitrale.

Molto interessanti i filmati del nuovo spostamento dell’arbitro sul terreno di gioco, denominato Between. Si tratta in pratica di trovarsi sempre in prossimità dell’azione di gioco e ricercare quell’angolo migliore per garantire una visuale più ampia e completa di ciò che accade. Questo nuova tecnica di spostamento richiede uno sforzo notevole e un’ottima preparazione atletica dell’arbitro.

“Ringrazio il collega Sorrentino per l’ottima conduzione della riunione tecnica – ha commentato il presidente dell’Aia di Viterbo, Luigi Gasbarri – eccellente la spiegazione del nuovo metodo di spostamento dell’arbitro sul terreno di gioco. L’aggiornamento continuo è presupposto irrinunciabile per la carriera di un direttore di gara.”

Commenta con il tuo account Facebook