MONTEFIASCONE – La sezione arbitri di Roma 2 ha vinto l’ottava edizione del Memorial di calcio “Vincenzo Ferro e Fausto Scapecchi”, svoltosi a Montefiascone sabato scorso, 2 giugno 2018. I romani hanno battuto in finale ai rigori la squadra della sezione Aia di Aprilia. La compagine viterbese si è piazzata al terzo posto, seguita nell’ordine da Tivoli, Rieti, Civitavecchia, Latina e Ciampino.

Capocannoniere del torneo è risultato Manuel Bocci di Roma 2, mentre Alein Iannone di Tivoli è stato giudicato il miglior portiere e Riccardo Teodoli di Aprilia il miglior calciatore.

La finale è stata diretta in maniera esemplare da Rinaldo Menicacci di Viterbo, con la collaborazione degli assistenti Daniele Stazi di Ciampino e Claudio Pellegrini di Roma 2. Correttezza, sportività e divertimento hanno caratterizzato la giornata. Terminate le gare, il nutrito gruppo di “arbitri-calciatori” e di ospiti si é trasferito presso un noto ristorante della zona.

“Siamo commossi, perché abbiamo degnamente ricordato i nostri due associati che resteranno sempre nei cuori di tutti gli arbitri – hanno detto il presidente della sezione Aia di Viterbo, Luigi Gasbarri e il suo collega di Tivoli, Francesco Gubinelli – é bello stare insieme condividendo lo sport che amiamo. In particolare, vogliamo ringraziare la società sportiva Asd Montefiascone per la fattiva collaborazione di tutto lo staff e del suo presidente Lorenzo Minciotti”.

Molte le personalità presenti alla manifestazione, a partire da Umberto Carbonari consigliere nazionale dell’associazione italiana arbitri e Paolo Stavagna componente della commissione disciplina nazionale. Per il comitato regionale arbitri hanno presenziato Riccardo Tozzi, Antonello Grispigni, Stefano Mattera, Domenico Trombetta e il viterbese Ennio Mariani, mentre il settore tecnico era rappresentato da Cristiano Partuini e Sergio Coppetelli.

Il presidente Luigi Gasbarri e tutto il consiglio direttivo sezionale dell’Aia di Viterbo hanno fatto gli onori di casa e hanno ringraziato le famiglie Ferro e Scapecchi e le sezioni per la grande partecipazione a questa consolidata manifestazione.

Commenta con il tuo account Facebook