Programmate per sabato 22 aprile 2023, tre camminate all’insegna dell’ecologia: Corchiano, Fabrica di Roma e Oasi WWF Pian San’Angelo

Una giornata ecologica all’insegna della sostenibilità e dell’archeologia. Sarà questa, in buona sostanza, la meravigliosa iniziativa promossa dal Bio-Distretto della Via Amerina in collaborazione con FederTrek, i comuni di Corchiano e Fabrica di Roma, Sentiero Verde, la Fondazione Corchiano Monumento Naturale Onlus, la Pro Loco Corchiano e Retake Roma. 
Appuntamento sabato 22 aprile 2023 per un vero e proprio “Eco Trekking”, ovvero un nuovo modo di vivere l’escursionismo e l’outdoor: borse della spazzatura e guanti riutilizzabili alla mano, si scopriranno nuovi sentieri per lasciarli più puliti e accoglienti. I partecipanti alle escursioni contribuiranno a portare nuovamente in luce l’antico basolato della Via Amerina ricoperto da rovi, terra e sterpaglie. Alla partenza delle escursioni, sarà consegnato ad ognuno un sacchetto di plastica e delle pinze, per pulire il tratto di strada romana percorso. Durante l’iniziativa si ripercorrerà la storia dell’antica Via Amerina, del Monumento Naturale Forre di Corchiano e l’Oasi WWF Monumento Naturale Pian Sant’Angelo.
Saranno tre i percorsi che partiranno contemporaneamente: uno da Fabrica di Roma, uno da Corchiano e infine uno (più adatto alle famiglie) condurrà all’Oasi WWF Monumento Naturale Pian Sant’Angelo. Tutte le escursioni hanno un numero limitato di posti e necessitano di una prenotazione telefonica obbligatoria (entro il 21 aprile) ai numeri sotto indicati. Alla fine, intorno alle 13, tutte e tre le escursioni termineranno all’Agriturismo Villa Amerina, dove è possibile prenotare dei panini per il pranzo. Alle 14:30 circa prenderà vita un dibattito sulla “Storia dell’antica strada romana: la Via Amerina” con Giafranco Piergentili – Sindaco di Corchiano; Elena Foddai – Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria meridionale; Luciano Proietti – Archeotuscia; Roberto Giordano – Archeologo; Simona Pirolli – Museo di Gallese; Stefano Francocci – Museo di Nepi; Luca Panichelli – Guida Escursionistica e Paolo Piacentini (Presidente onorario FederTrek). L’iniziativa è promossa dal Biodistretto della Via Amerina e delle Forre con il contributo della Regione Lazio.