BOLSENA – Stavolta giocare in casa non è bastato e nemmeno il calore dei tifosi, stavolta il cuore non è bastato e ha vinto l’esperienza… così il Casalandia Dream Team Roma ha battuto l’Asd Bolsena Volley per 3 set a 2.

 

Ancora una volta la squadra lacustre è rimasta a bocca asciutta ma non c’è nulla da rimproverare alle ragazze che hanno combattuto per tutti i set che sono terminati 25/11, 25/23, 15/25, 22/25 e 12/15. «E’ stata una bella partita nella quale abbiamo dimostrato tanto contro la terza in classifica», ha detto il mister Achille Frasca al termine della gara. Poi ha aggiunto: «Abbiamo vinto il primo set meritatamente, il secondo è stato molto combattuto e in seguito la loro esperienza, determinata da diversi anni in Serie D, si è fatta sentire contro la nostra non esperienza. Il loro gioco è stato più continuo rispetto al nostro ma comunque è stata una gara splendida perché molto accesa».

 

Nonostante la sconfitta, l’allenatore si ritiene appagato da questo gruppo: «Sono molto soddisfatto della mia squadra, lavoriamo bene e le ragazze sono molto unite. Il nostro obiettivo è la salvezza ma allenamento dopo allenamento e gara dopo gara, vedo che questo gruppo è sempre pronto e in continuo miglioramento. Ciò significa che stiamo andando nella giusta direzione». L’Asd Bolsena Volley attualmente è a 6 punti ed occupa l’ottava posizione, proprio come la Cherotermica Virtus Roma G1, prossima avversaria, in trasferta, delle bolsenesi.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email