VITERBO – Per l’undicesima edizione di “Viterbo, la città a colori” l’Asd Faul Judo Viterbo ha partecipato con una rappresentativa dei propri atleti, piccoli e grandi, che di fronte ad un folto pubblico hanno dimostrato alcuni dei momenti di un allenamento tipico in palestra: il riscaldamento, le cadute, lo studio delle tecniche ed i combattimenti.

 

In un primo momento si sono esibiti i bambini, mentre nella seconda parte due cinture nere 1° DAN hanno dimostrato uno dei Kata fondamentali; è stata poi la volta di una breve dimostrazione del “Metodo Globale Autodifesa”, una serie di tecniche efficaci in caso di aggressione; si è proseguito con il “Randori”, ovvero i combattimenti, prima gli adulti fra di loro, poi coinvolgendo i piccoli atleti che hanno dimostrato di aver appreso quanto loro insegnato in palestra; al termine tutti insieme per una carrellata di salti acrobatici in difficoltà crescente, ma sempre in sicurezza, che hanno divertito e sbalordito il pubblico.

 

Ringraziamo il presidente di Viterbo con Amore, Domenico Arruzzolo, che ci ha invitato: davvero una bella manifestazione, coinvolgente ed allegra, che contiamo di ripetere anche noi prossimi anni.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email